Cerca
 
 

In principio era la meraviglia. Le grandi questioni della filosofia antica

In principio era la meraviglia. Le grandi questioni della filosofia antica

di Enrico Berti


  • Prezzo: € 13.00
  • Nostro prezzo: € 12.35
  • Risparmi: € 0.65 (5%)
Spedizione a 1€  Spedizione con Corriere a solo 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
4.0
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
RACCOGLI BEENZ E RICEVI FANTASTICI PREMI!
Acquistando questo prodotto raccogli 24 beenz o più. Scopri come
Aggiungi al carrello

Descrizione

La meraviglia è consapevolezza della propria ignoranza e desiderio di sottrarvisi, cioè di apprendere, di conoscere, dI sapere. Ecco perché proprio la meraviglia, secondo Aristotele, è l'origine della filosofia, ovvero della ricerca disinteressata di sapere. Stato d'animo raro e prezioso, la meraviglia è la sola espressione della vera libertà. Enrico Berti rilegge il pensiero dei grandi filosofi della classicità e costruisce un percorso attraverso le domande senza tempo che la filosofia occidentale ha continuato a porsi, formulate per la prima volta dai Greci.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano In principio era la meraviglia. Le grandi questioni della filosofia antica acquistano anche Augusto il grande baro di Antonio Spinosa € 9.50
In principio era la meraviglia. Le grandi questioni della filosofia antica
aggiungi
Augusto il grande baro
aggiungi
€ 21.85


Dettagli del libro


Recensioni degli utenti


Scrivi una nuova recensione su In principio era la meraviglia. Le grandi questioni della filosofia antica e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)


4.0In principio era la meraviglia, 27-09-2011
di G. Costa - leggi tutte le sue recensioni

In principio era la meraviglia è un godibile inno alla pratica filosfica tout court, anche i greci antichi si meravigliavano, e non poco. A tal punto, anzi, che dalla grande e insistente meraviglia è nata la loro figlia più bella: madonna Filosofia.
Col solito eloquio piano ma denso, privo forse di grandi picchi emotivi ma ricco e sodo di dottrina, Enrico Berti guida il lettore nel multiforme miracolo della sapienza greca.


Ritieni utile questa recensione? SI  NO