€ 11.05€ 13.00
    Risparmi: € 1.95 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
In principio era la meraviglia. Le grandi questioni della filosofia antica

In principio era la meraviglia. Le grandi questioni della filosofia antica

di Enrico Berti

4.5

Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Laterza
  • Collana: Economica Laterza
  • Edizione: 5
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2008
  • EAN: 9788842088134
  • ISBN: 8842088137
  • Pagine: XI-349
  • Formato: brossura

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Laterza
La meraviglia è consapevolezza della propria ignoranza e desiderio di sottrarvisi, cioè di apprendere, di conoscere, dI sapere. Ecco perché proprio la meraviglia, secondo Aristotele, è l'origine della filosofia, ovvero della ricerca disinteressata di sapere. Stato d'animo raro e prezioso, la meraviglia è la sola espressione della vera libertà. Enrico Berti rilegge il pensiero dei grandi filosofi della classicità e costruisce un percorso attraverso le domande senza tempo che la filosofia occidentale ha continuato a porsi, formulate per la prima volta dai Greci.

Note su Enrico Berti

Enrico Berti è nato il 3 novembre del 1935 a Valeggio sul Mincio, comune facente parte della provincia di Verona. Dopo le scuole superiori, ha frequentato la facoltà di Filosofia presso l’Università degli Studi di Padova, conseguendo la laurea nel 1957. Durante il periodo universitario, Enrico Berti fu allievo del filosofo di origini triestine Marino Gentile. Dopo aver conseguito la laurea, è rimasto nell’ateneo padovano, dove ha lavorato in qualità di assistente dal 1961 al 1964. Nel 1965 ottiene la cattedra di Storia della filosofia antica presso l’Università degli Studi di Perugia, per poi passare, nel 1969 ad insegnare Storia della filosofia, sempre presso la medesima università. Nel 1971 Enrico Berti decide di lasciare l’Università di Perugia per fare ritorno all’Università degli Studi di Padova in qualità di docente di Storia della filosofia. Durante la sua attività accademica, Berti ha svolto anche alcune lezioni presso la facoltà di Teologia dell’Università di Lugano. E’ stato membro dell’Accademia dei Lincei e, dal 1983 al 1986, ha presieduto la Società filosofica italiana. Ha scritto numerosi saggi di filosofia, alcuni dei quali indagano i rapporti che intercorrono tra scienza e filosofia. La prima delle sue opere è del 1959 e si intitola “L'interpretazione neoumanistica della filosofia presocratica”.

 

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano In principio era la meraviglia. Le grandi questioni della filosofia antica acquistano anche Fedone. Testo greco a fronte di Platone € 10.34
In principio era la meraviglia. Le grandi questioni della filosofia antica
aggiungi
Fedone. Testo greco a fronte
aggiungi
€ 21.39


Voto medio del prodotto:  4.0 (4.3 di 5 su 4 recensioni)

4.0In principio era la meraviglia, 27-09-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
In principio era la meraviglia è un godibile inno alla pratica filosfica tout court, anche i greci antichi si meravigliavano, e non poco. A tal punto, anzi, che dalla grande e insistente meraviglia è nata la loro figlia più bella: madonna Filosofia.
Col solito eloquio piano ma denso, privo forse di grandi picchi emotivi ma ricco e sodo di dottrina, Enrico Berti guida il lettore nel multiforme miracolo della sapienza greca.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0In principio era la meraviglia. , 06-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
La tesi di fondo è aristotelica, e cioè che la filosofia si sarebbe generata a partire dalla meraviglia per il mondo. Il libro si articola in otto capitoli piuttosto consistenti, che spaziano a trecentosessanta gradi, partendo dall'indagine sull'origine dell'universo ed arrivando, all'estremo opposto, a dissertare su quale sia il destino dell'uomo dopo la morte. Un bel testo, da segnalare anche in quanto ricco di rimandi filosofici e letterari, tutti precisamente annotati in base alle varie edizioni e traduzioni.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Per avvicinarsi alla filosofia antica, 10-10-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Bel libro, che riunisce la filosofia greca per grandi questioni e la presenta con linguaggio colloquiale, vicino alla sensibilità contemporanea e agli interrogativi dell'uomo d'oggi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0La meraviglia: il motore delle grandi domande, 24-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Enrico Berti vede nella meraviglia il motore della filosofia, la miccia che ha fatto esplodere tutte le grandi problematiche che gli uomini si sono posti o, per essere più precisi, che gli uomini di oggi continuano a porsi proprio come facevano quelli della Grecia antica. Il libro si articola in otto capitoli piuttosto consistenti, che spaziano a trecentosessanta gradi, partendo dall'indagine sull'origine dell'universo ed arrivando, all'estremo opposto, a dissertare su quale sia il destino dell'uomo dopo la morte. Un bel testo, da segnalare anche in quanto ricco di rimandi filosofici e letterari, tutti precisamente annotati in base alle varie edizioni e traduzioni.
Ritieni utile questa recensione? SI NO