€ 5.90
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Il principe. Testo originale a fronte

Il principe. Testo originale a fronte

di Niccolò Machiavelli


Fuori catalogo - Non ordinabile
Un provocatore in esilio. Un umanista estremo. Uno spregiudicato politico. Ecco Machiavelli. Colui che ha insegnato all'Europa cristiana che per chi governa è meglio essere temuti piuttosto che amati, imporre la forza piuttosto che applicare le leggi, non allontanarsi dal bene quando possibile, ma entrare nel male quando opportuno. Perché ciò che conta per il principe di ieri (e forse di oggi) è la capacità di indirizzarsi secondo il vento della fortuna e il cambiare delle situazioni, il fine e non i mezzi. Nel volume l'opera è riportata nel testo originale e nella versione in italiano contemporaneo di Piero Melograni.

Note su Niccolò Machiavelli

Niccolò di Bernardo dei Machiavelli nacque a Firenze il 3 maggio del 1469. Terzo figlio dei guelfi Bernardo e Bartolomea Nelli, iniziò a studiare latino quando aveva sette anni. In seguito si dedicò anche allo studio di altre discipline, tra cui la grammatica, la matematica e l’aritmetica. Fin da giovane nutrì un forte interesse per la politica, passione che lo portò a ricoprire la carica di segretario della Seconda Cancelleria della Repubblica Fiorentina, intrattenendo rapporti diplomatici con la Francia e con altri paesi stranieri e svolgendo un ruolo fondamentale nella vita politica fiorentina di quel periodo. Mantenne l’incarico fino al 1512, quando i Medici rientrarono a Firenze. Esiliato dal mondo politico, Machiavelli si dedicò alla scrittura. In questo periodo iniziò “Discorsi sulla prima Deca di Tito Livio” e scrisse quella che divenne la sua opera più conosciuta, il “De principatibus”, divenuto successivamente noto con il titolo “Il Principe”. Nonostante i numerosi tentativi di rientrare a svolgere un ruolo attivo nella politica fiorentina, tutti i suoi sforzi risultarono vani. Storico, drammaturgo, filosofo, e uno dei maggiori teorici della politica italiani di tutti i tempi, Niccolò Machiavelli morì a Firenze il 21 giugno del 1527.

 

Altri utenti hanno acquistato anche:

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.7 di 5 su 3 recensioni)

5.0Un libro d'élite per tutti, 24-01-2012, ritenuta utile da 4 utenti su 6
di - leggi tutte le sue recensioni
Piero Melograni, storico di professione, si cimenta in un lavoro alquanto originale e più utile che mai. Egli ha scelto di curare il più noto lavoro di Niccolò Machiavelli traducendolo dal fiorentino cinquecentesco all'italiano moderno per rendere quest'opera più leggibile ed estensibile ad un pubblico più vasto. Ha reso, insomma, quest'opera di élite un'opera popolare e per tutti.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0IL PRINCIPE, 16-12-2010, ritenuta utile da 4 utenti su 5
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo libro permette di conoscere e apprezzare fino in fondo il messaggio di Machiavelli contenuto nel "Principe".
E' utile soprattutto a coloro che hanno necessità di conoscere l'opera approfonditamente.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Il principe, 23-08-2010, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
"Il fine giustifica i mezzi" e altre perle sono contenute in questo libro. Al lettore moderno può risultare più interessante la descrizione delle caratteristiche morali e della personalità che dovrebbe avere colui che occupa una posizione di spicco, piuttosto che le descrizioni sugli eserciti. è molto utile la versione in italiano moderno sulla destra per comprendere appieno la potenza di ogni frase.
Ritieni utile questa recensione? SI NO