€ 14.46
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
La prima volta. Le adolescenti raccontano la loro iniziazione sessuale

La prima volta. Le adolescenti raccontano la loro iniziazione sessuale

di Giuseppe Sabino

4.0

Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Ingrandimenti
  • Data di Pubblicazione: 1994
  • EAN: 9788804381723
  • ISBN: 8804381728
  • Pagine: 192
Sono 45 confessioni scelte tra le 1440 raccolte dall'autore nel corso di una lunga ricerca svolta in tutta Italia. Queste testimonianze di ragazze sotto i vent'anni che raccontano la loro 'prima volta' offrono un'immagine di una generazione femminile che si è appropriata del diritto alla sessualità, di fatto e non più solo a parole. La prima esperienza sessuale, in genere abbastanza precoce, è tuttavia ancora caratterizzata da paura, disagio, smar- rimento, ignoranza. Benché fortemente voluta non è, il più delle volte, un'esperienza felice. Le ragazze fanno sesso per la prima volta tra i 15 e i 18 anni. Dove, come, con chi, se con soddisfazione o con disgusto è l'oggetto di queste storie. Prefazione di Anna Del Bo Boffino.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0Illuminante, 30-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Splendida istantanea del cambiamento epocale di un Italia in cui le ragazze (siamo all'inizio degli anni '90) , al contrario delle donne di "una volta", si aprono in massa al sesso prematrimoniale. Arguta, a mio avviso, l'idea dell'autore di raccogliere i dati chiedendo a quelle giovani donne di rispondere per lettera alle sue istanze, evitando così di metterle in imbarazzo. Attraverso le stesse parole di chi ha raccontato la sua prima volta, e passando per quasi tutte le regioni italiane, si ha un quadro completo di come le ragazze si accostino al sesso e di come il contesto socio-culturale influenzi la visione che ne hanno. Esperienze traumatiche inducono alcune di loro a rimpiangere l'atteggiamento morigerato delle loro madri, talvolta delle nonne; altre vivono il sesso in maniera libera, ma il comune denominatore della prima volta è quasi sempre la delusione. Da ristampare.
Ritieni utile questa recensione? SI NO