La prima stella della notte

La prima stella della notte

3.0

di Marc Levy


  • Prezzo: € 19.50
Fuori catalogo - Non ordinabile

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Il nostro destino è scritto nelle stelle. E Adrian, astronomo all'osservatorio di Atacama, in Cile, le scruta ogni notte in cerca delle risposte agli interrogativi che affollano la sua mente di scienziato. Ma la domanda che più di ogni altra lo tormenta è che fine abbia fatto Keira, la giovane archeologa che ha rapito il suo cuore. Insieme, i due hanno viaggiato in tutto il mondo sulle tracce di un antico manufatto in grado di riflettere il cielo stellato come appariva milioni di anni fa. Un oggetto prezioso e pericolosissimo, la cui scoperta porterebbe alla luce verità sconvolgenti che molti non vorrebbero mai vedere svelate. Così, quando un misterioso informatore gli fa recapitare una fotografia di Keira nel monastero-prigione di Garther, Adrian non esita a partire alla volta delle sconfinate pianure alle pendici dell'Himalaya, deciso a portarla via con sé. Ma ritrovare Keira è solo l'inizio di un'avventura che, dagli altipiani etiopi ai laghi ghiacciati degli Urali, potrebbe condurli a realizzare il loro sogno: sciogliere il millenario enigma che circonda l'origine dell'umanità. Con "La prima stella della notte" Marc Levy ci trasporta in uno straordinario e appassionante viaggio entro e oltre i confini dell'umana conoscenza. Per scoprire che l'amore è l'ultima avventura e, forse, la più pericolosa.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro

  • Titolo: La prima stella della notte
  • Traduttore: Pazzi V.
  • Editore: Rizzoli
  • Collana: Rizzoli best
  • Data di Pubblicazione: giugno 2010
  • ISBN: 8817042145
  • ISBN-13: 9788817042147
  • Pagine: 407
  • Reparto: Narrativa > Narrativa rosa
  • Formato: rilegato

Voto medio del prodotto:  3.0 (3.1 di 5 su 9 recensioni)

2.0Ancora amaro., 23-03-2012, ritenuta utile da 2 utenti su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho provato a leggere questo secondo volume perchè, dopo le tante incredibili storie che Marc Levy mi ha saputo regalare non potevo che dargli una seconda possibilità! Purtroppo tutto il mio impegno non è valso il traguardo deludente raggiunto. Una storia che non colpisce, ma riempie solo il vuoto di una sera d'inverno.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Volume due., 04-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho provato a leggere questo secondo volume ma non c'è stato verso di portarlo a termine in ogni sua parte. Marc Levy questa volta ha lasciato desiderare, riempiendo la narrazione in modo troppo prolisso e noioso rispetto alla sua canonica bravura sciolta. La storia non decolla ma si trascina stentata fino alla fine. Che gran peccato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Prolisso... Troppo, 29-08-2011, ritenuta utile da 1 utente su 11
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro dal bel contesto, ma dalla narrazione decisamente prolissa... Troppo per i miei gusti. Lo scrittore si perde in descrizioni inutili e a volta la situazione stessa risulta piatta e di poco interesse. I personaggi invece non sono male, hanno le loro sfacettature interessanti e sono loro che a mio parere tengono su l'interesse del lettore.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Tantino meglio., 09-08-2011, ritenuta utile da 1 utente su 4
di - leggi tutte le sue recensioni
Perchè leggere il contuo di un libro che non ha colpito il proprio io lettore? (direte voi) L'ho fatto proprio perchè questo autore è uno dei miei preferiti e so quanto possa essere apprezzabile. Questo secondo libro è un tantino più masticabile del suo predecessore, ma come evoluzione dei fatti manca ancora di quella scintilla primitiva. Bhà... A volte succede.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0La prima stella della notte, 17-06-2011, ritenuta utile da 6 utenti su 28
di - leggi tutte le sue recensioni
Il libro si legge tutto d'un fiato, ma malgrado io adori Levy il mio voto non è più alto perchè non è nel suo solito stile, mi è sembrato quasi di leggere Dan Brown invece di Levy. A parte questa premessa, il romanzo è a tratti incalzante e c'è un pò tutto al suo interno, consigliato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Consigliabile, 11-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Inizialmente può sembrare monotono ma non lo è affatto; è un bellissimo libro, che sicuramente mette in risalto il valore dei sentimenti e della vera amicizia. Il finale magari può deludere qualcuno ma a mio avviso lascia riflettere. Si legge tutto d'un fiato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Un po' deludente, 09-03-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Si lascia leggere a un buon ritmo perché la trama è avvincente e la prosa scorrevolissima. Ma è uno di quei romanzi del quale non resta un ricordo indelebile.
L'autore - a un certo punto - è anche riuscito a coinvolgermi poi però è stato come se non sapesse più dove condurmi. Ed io alla fine sono rimasta un po' delusa!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Il solito grande Marc Levy, 25-11-2010, ritenuta utile da 1 utente su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
E'il seguito di "il primo giorno": riprende il viaggio appassionante di un astronomo e di un'archeologa, nel quale convergono due desideri: la ricerca della verità e la realizzazione di un sogno! Coinvolgente al punto che non si riesce a staccarsene
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0inizio promettente, finale deludente.., 13-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Continua l'avventura dei due protagonisti attraverso i continenti alla ricerca delle origini dell'umanità: alla fine del romanzo vengono svelate tutte le incognite rimaste in sospeso nel primo libro, ma il mistero svelato ha il sapore amaro della "bufala"...
Ritieni utile questa recensione? SI NO