€ 13.16€ 14.00
    Risparmi: € 0.84 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Prigioniera di Stalin e Hitler

Prigioniera di Stalin e Hitler

di Margarete Buber Neumann

4.0

Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
È l'autobiografia della Buber Neumann relativa agli anni 1937-1945 e racconta della sua esperienza nei campi di "rieducazione" sovietici e nel lager tedesco di Ravensbruck. Il libro prende le mosse dall'improvviso arresto a Mosca del marito Heinz, dirigente comunista, e dai mesi che l'autrice conduce prima di essere a sua volta arrestata e condannata a cinque anni di lavori forzati nel campo di Karaganda. La parte più drammatica del libro riguarda però i cinque anni trascorsi a Ravensbruck, dove fu rinchiusa dopo che l'Unione Sovietica la cedette alla Gestapo. Nella sezione dedicata a Ravensbruck ha gran parte la storia dell'amicizia con Milena Jesenka, la giornalista ceca amica di Kafka. La parte finale è dedicata al ritorno dopo la liberazione dal lager.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0Prigioniera di Stalin e Hitler, 27-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Lei ha attraversato tutto il novecento da protagonista della Storia. Può capitare di provare un'improvviso sussulto sentendo riportare le parole di una donna che, nell'inferno, parlava alla sua amica di Kafka. Credo di aver iniziato questo mio personale pellegrinaggio verso la vita e la morte di Milena dopo aver letto l'elogio funebre da Lei scritto per la morte di Kafka. Ho voluto in qualche modo ascoltare dalle parole di un'amica l'elogio funebre per Milena. Questo libro è grande e terribile. Margarete Buber-Neumann ha vissuto sulla sua pelle tutte le grandi tragedie del Novecento. Una gran donna e una testimonianza imperdibile.
Ritieni utile questa recensione? SI NO