Preludio alla fondazione

Preludio alla fondazione

4.0

di Isaac Asimov


  • Prezzo: € 11.50
  • Nostro prezzo: € 9.77
  • Risparmi: € 1.73 (15%)
Disponibilità immediata
Ordina entro 1 ora e 22 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo mercoledi 1 Aprile   Scopri come

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

RACCOGLI BEENZ E RICEVI FANTASTICI PREMI!
Acquistando questo prodotto raccogli 20 beenz o più.   Scopri come

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Preludio alla fondazione acquistano anche Abissi d'acciaio di Isaac Asimov € 8.50
Preludio alla fondazione
aggiungi
Abissi d'acciaio
aggiungi
€ 18.27

Prodotti correlati:


Dettagli del libro


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Preludio alla fondazione e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.0 (4.2 di 5 su 6 recensioni)

5.0Quando leggere questo romanzo?, 17-09-2011
di L. Luca - leggi tutte le sue recensioni

In una recensione precedente alla mia si consiglia la lettura di questo libro prima del ciclo delle Fondazioni, io sono del parere opposto. Penso che per gustarsi al meglio il lavoro di Asimov si debba rispettare la cronologia delle pubblicazioni dei libri e non la cronologia interna all'universo creato dall'autore, perché sebbene più coerente, toglierebbe alcune emozioni altrimenti non vivibili, bisogna infatti ricordare che la trilogia originale è stata scritta trent'anni prima dei seguiti, quando l'autore ovviamente non avrebbe mai immaginato di rimettere mano ai suoi lavori a distanza di tre decadi.

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


5.0Thriller e Fantascienza, 02-09-2011
di G. Chiaramonte - leggi tutte le sue recensioni

Isaac Asimov scrive il prequel della famosissima trilogia sulla Fondazione, quasi trent'anni dopo aver scritto il primo libro. Un thriller che lascia senza fiato e che vede un giovane Hari Seldon alla ricerca di elementi che formino una teoria che pare imposibbile. Come si può trovare un algoritmo che preveda le epoche storiche e che risponde al nome di psicostoria?

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


5.0Considerazioni sul libro, 24-05-2011
di S. Angiulli - leggi tutte le sue recensioni

Questo è uno dei tanti libri dello scrittore di fantascienza Isaac Asimov, undo dei migliori scrittori di questo campo. Questo è il primo dei libri del ciclo della fondazione, qui comincia il cammino di hari seldon che nel libro seguente, dopo tante difficoltà svilupperà la psicostoria, che gli permetterà di salvare in tempo un poco del fiorente impero precedente, creando le basi di uno nuovo.
Vi consiglio vivamente la lettura di questo libro.


Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


5.0Psicologia di massa, 15-11-2010, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di D. Buitta - leggi tutte le sue recensioni

In questo romanzo vengono approfonditi i temi che saranno alla base del ciclo della Fondazione. Una lettura piacevolissima ricca di colpi di scena e con una caratterizzazione dei personaggi di cui Asimov è maestro. Consiglio di leggerlo prima del ciclo della fondazione.

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


4.0Il prequel, 29-08-2010
di M. Argenton - leggi tutte le sue recensioni

Preludio alla fondazione è un'ottimo prequel, scritto per offrire una visione approfondita del ciclo della fondazione. In particolare è il primo romanzo introduttivo al ciclo, e quello che presenta la vita del grande Hari Seldon. E' un'ottima lettura sia per chi si affaccia ora al ciclo della fondazione, sia per chi desidera approfondirlo e riviverlo.

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


5.0Asimov, 24-08-2010
di S. Pericone - leggi tutte le sue recensioni

Uno dei libri migliori di questo scrittore, ci descrive tutto un'intera mondo le differenze e le culture che si possono trovare da un posto all'altro. Semplicemente magistrale.

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


1.0Ho faticato a finirlo..., 07-07-2010
di P. Giulia - leggi tutte le sue recensioni

Noioso, lungo e compresso da una miriade di dettagli. Ovviamente e' solo la mia opinione! Purtroppo Asimov non e' nelle mie corde.

Ritieni utile questa recensione? SI  NO