Un posto chiamato Qui

Un posto chiamato Qui

3.5

di Cecelia Ahern


  • Prezzo: € 9.90
  • Nostro prezzo: € 9.31
  • Risparmi: € 0.59 (6%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Da quando una sua compagna di classe, anni prima, è scomparsa nel nulla, la protagonista è ossessionata dall'idea di perdere cose e persone: per questo è perennemente in fuga dai legami, siano l'affetto di genitori o l'amore del suo analista. Forse per questo ha deciso di dedicare la propria vita a cercare persone scomparse, offrendo ai familiari disperati un barlume di speranza. Poco prima di incontrare un uomo che da un anno non ha più notizie del fratello, scompare però anche lei: mentre fa jogging imbocca un sentiero poco tracciato in un bosco sconosciuto, e si ritrova in un luogo magico e reale al tempo stesso. Un posto chiamato Qui, dove finiscono tutte le cose e le persone che si sono smarrite, tutte le sensazioni, le voci, i suoni e gli odori che sono stati dimenticati. Un mondo parallelo dove Sandy ritrova i propri oggetti perduti e le persone che ha cercato per tutta la vita, dimenticando di cercare se stessa. E ora, lontana dai propri cari e dalla casa da cui per tanti anni è fuggita, Sandy vuole disperatamente una sola cosa: escogitare il modo per tornare indietro. Per la prima volta in vita sua è lei che vuole essere trovata.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Un posto chiamato Qui acquistano anche Prometto di sbagliare di Pedro Chagas Freitas € 14.36
Un posto chiamato Qui
aggiungi
Prometto di sbagliare
aggiungi
€ 23.67

Prodotti correlati:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  3.5 (3.7 di 5 su 6 recensioni)

5.0Qui è il posto dove cambi pagina., 16-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
SOltanto il nome "qui" esprime determinazione! La protagonista si ritrova in questo luogo; un luogo dove ci sono tutti gli oggetti e persone che "nella vita reale" si sono perse interiormente. Lei per tutto il tempo è stata ossessionata nel voler cercare persone che non sono mai state ritrovate, ma adesso si ritrova in questo posto sperduto e, spera che qualcuno la trovi e che lei stessa possa "ritrovarsi".
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Particolare, 10-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
E' un libro diverso dal solito rispetto ai precedenti di Cecelia Ahern. Si mantiene comunque su ottimi livelli e l'argomento trattato è sempre molto interessante. La trama si distingue per la sua scorrevolezza e il libro si legge senza pause dalla prima all'ultima pagina.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Un posto chiamato Qui, 25-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
L'ho trovato un libro ben scritto e che ho molto apprezzato per l'originalità della storia. Lo consiglierei ad un pubblico più femminile.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Surreale, 04-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro surreale... Sandy, la protagonista, è ossessionata dalla paura di perdere qualsiasi cosa... Non capisce dove vanno a finire tutte le cose che scompaiono. Tutti la credono un po' pazza ma, alla fine, si scoprirà che Sandy ha sempre avuto ragione su tutto: un posto che "ospita" le cose e le persone scomparse esiste realmente. Secondo me la storia non ha una vera conclusione si poteva concludere diversamente e non è quindi, per me, completo. Il libro si legge comunque velocemente perchè lo stile della Ahern è sempre scorrevole e piacevole.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Un posto per ritrovare noi stessi, 29-09-2010, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Un luogo magico, un mondo parallelo dove finiscono tutte le cose e le persone che si sono perse, tutte le voci, i suoni, i colori e gli odori che sono stati dimenticati... come si fa per tornare indietro? Un libro scorrevole e piacevole, abbiamo tutti bisogno di trovare il posto chiamato Qui per ritrovare noi stessi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Finalmente conosco QUI, 12-08-2010, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Letto velocemente sotto l'ombrellone.. mi sono persa anche io. A metà strada tra una favola, una storia d'amore e una riconcialiazione con se stessi. Non so se ci sono effettivamente tutte le metafore che ho letto io tra le righe, ma è sicuramente un libro che ti lascia qualcosa!
Ritieni utile questa recensione? SI NO