€ 9.00
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Porci con le ali

Porci con le ali

di Marco Lombardo Radice, Lidia Ravera

3.0

Fuori catalogo - Non ordinabile
In questo libro, emblema della generazione del Sessantotto, due ragazzi della Sinistra studentesca scoprono la vita, il suo sapore, e raccontano in presa diretta le loro emozioni. L'iniziazione al sesso, al piacere, la ricerca dell'amore, il dolore, la solitudine, la fantasia: tutto si intreccia nelle loro riflessioni, tessute con la naturalezza e la forza della sincerità. Sullo sfondo di una stagione disordinata e vivace questi ragazzi finiscono per assomigliare davvero a bizzarre creature dotate di invisibili ali col difficile compito di librarli in aria. Ma è la loro fame di vita, la loro autentica passione a riscattarli immancabilmente.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Marco Lombardo Radice:


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Porci con le ali e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  3.0 (2.8 di 5 su 6 recensioni)

2.0Porci con le ali, 15-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Porci con le ali è un libro che vuole stupire, e per farlo non punta tanto al contenuto o a chissà quale messaggio, ma punta all'uso di un linguaggio sopra le righe e volutamente grezzo. Questa scelta però se non supportata da una sostanza a lungo andare stanca e di conseguenza la lettura diventa noiosa.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Porci con le ali, 09-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro che può piacere o meno, a me non è piaciuto. L'ho trovato fine a se stesso, volgare in alcuni tratti. Parliamoci chiaro è un libro che parla di sesso, e in questo non ci sarebbe nulla di male, se questa scelta fosse giustificata da un messaggio più importante tra le righe, cosa che non ho trovato e proprio per questo non avendomi entusiasmata lo boccio.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Clichè e qualche parolaccia., 27-09-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro che suscitò scandalo quando venne pubblicato a causa del linguaggio "da strada", del contenuto troppo esplicito di alcune scene intime e del disagio di una generazione che si manifestava attraverso la solita ribellione alla classe dirigente per poi sfociare nell'eccessiva vitalità adolescenziale.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Porci con le ali, 11-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo è un libro che ha rappresentato un'epoca e una certa gioventù; quando è uscito è stato un libro di rottura e forse si può leggere più per curiosità che per i contenuti. Ha sdoganato la parolaccia, il sesso, un certo modo di vivere un pò sopra le righe che forse visto con gli occhi di oggi di trasgressivo non ha più nulla..
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0L'adolescenza cambia negli anni?, 22-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
E' la storia di due adolescenti nel '68, raccontata a quattro mani, con la loro voglia di cambiare il mondo mentre scoprono se stessi.
Strano che non l'ho letto durante l'adolescenza.
Era il classico libro in cui mi sarei immedesimata in molte occasioni, anche se fine anni 90....il credere nelle proprie azioni anche a scopo politico, la voglia di sesso e amore, i ritrovi collettivi con il fumo che aleggiava nell'aria dove si partiva a parlare di politica e si finiva per andare a vedere un film...dove si credeva ciecamente nelle manifestazioni...dove si difendeva l'omosessualità e si odiava il maschilismo, non parliamo poi di quello patriarcale.
L'ho letto al mare dove, caso vuole, ero con la mia amichetta delle superiori per cui le immagini dell'adolescenza erano lì a portata di mano.
Da figlia di Antonia (il papà non è stato molto Rocco) ho letto con piacere questo libro ... pensando che i tempi son cambiati, ma non poi così tanto...forse la nuova generazione di adolescenti è diversa? Non credo poi così tanto, cambiano i mezzi, ma probabilmente ciò in cui si crede no.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Si, anche i maiali volano, 21-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Con questo libro ho avuto l'esatta percezione di come cambi il sentirsi addosso ciò che si legge in funzione del quando lo si legge. Letto per la prima volta alle superiori, quando me lo sentivo addosso, mi ritrovavo con i personaggi, ne sentivo vicine azioni e pensieri. Riletto da non molto, ho badato più alla struttura narrativa e alla lettura del periodo storico che ai personaggi, che invece ho trovato "eccessivi".
Ritieni utile questa recensione? SI NO