€ 7.99€ 8.50
    Risparmi: € 0.51 (6%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Al di là del ponte e altri racconti

Al di là del ponte e altri racconti

di Mavis Gallant

3.5

Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Una donna abbandonata dal marito gli rimane fedele, aspettandolo per anni. La rumorosa famiglia di una sorella sposata porta scompiglio nella casa di uno scapolo. Una ragazza manda all'aria un matrimonio per inseguire il sogno di un innamorato che ha conosciuto soltanto per lettera. Sono alcune delle vicende narrate nei quattro racconti di questa raccolta, tra i più celebri che Mavis Gallant ha pubblicato a partire dalla metà del Novecento. Protagonisti inconsapevoli di passaggi decisivi della vita, gli uomini e le donne di queste storie si muovono tra silenzi, appuntamenti mancati, lunghe distrazioni, vengono ritratti in stagioni, o in attimi, che segnano una rottura.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Al di là del ponte e altri racconti acquistano anche Amore, fedeltà, bugie e tradimento di Katie Figes € 12.25
Al di là del ponte e altri racconti
aggiungi
Amore, fedeltà, bugie e tradimento
aggiungi
€ 20.24

I libri più venduti di Mavis Gallant:


Voto medio del prodotto:  3.5 (3.5 di 5 su 2 recensioni)

4.0Al di là del ponte e altri racconti, 11-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Tre racconti, tre preziose gemme che mi hanno fatto conoscere l'arte della Gallant, che dire? La scrittura è molto bella, pulita, senza una parola di troppo. Tra l'altro la Gallant, per scelta, ha scritto solo racconti non trovando adatta per lei la dimensione romanzo. Detto questo, nessuna emozione. Si, in alcuni punti c'è "vita", ma non coinvolgimento. Tant'è che l'ho trascinato a lungo prima di poterlo digerire.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Al di là del ponte e altri racconti, 28-02-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
L'ho ricevuto (ma solo in prestito) da un mio caro zio. Riconosco la bravura della Gallant nel creare racconti in cui si riconosce un tratto comune, uno stile personale, in qualche modo "femminile e femminista"; racconti descrittivi, di situazioni, stati d'animo, sentimenti di personaggi sospesi e imperfetti, incerti sulle migliori strade da prendere. Però preferisco la Munro, visto che le due scrittrici sono state più volte accostate qui su Anobii, mi sembra più concreta, più vicina al mio modo di vedere le cose. Anche io ho apprezzato maggiormente "La remissione" - come andarsene in punta di piedi, mi piace - e "Al di là del ponte" in cui un amore nasce seguendo vie molto traverse, assai laterali rispetto al boulevard del romanticismo che tutti frequentano.
Ritieni utile questa recensione? SI NO