€ 9.40€ 10.00
    Risparmi: € 0.60 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Le poesie. Testo latino a fronte

Le poesie. Testo latino a fronte

di Gaio Valerio Catullo

4.5

Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Garzanti Libri
  • Collana: I grandi libri
  • Data di Pubblicazione: febbraio 2008
  • EAN: 9788811361145
  • ISBN: 8811361141
  • Pagine: LXVI-338
  • Formato: brossura
Tutta l'opera di Catullo riconduce alle nuove posizioni individualistiche che emergevano nella Roma del sec. I a.C., in piena crisi di valori, quando la morale tradizionale era in dissoluzione e la vecchia religione destituita di credibilità. I suoi versi esprimono un rifiuto istintivo, senza calcolo di parte, di quanto offende il suo essere uomo; riflettono la serietà di un individuo che si riconosce vero per ciò che fa e sente; dimostrano un'integrità di sentimenti che esclude il senso del peccato: perfino la condanna violenta della donna che lo tormenta e lo umilia è carica di dolcezza. Nelle sue poesie - scrive Luca Canali - si riversa tutta intera la sua esperienza sofferta di vita, la sua inquietudine e profondità di affetti.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Le poesie. Testo latino a fronte acquistano anche King Arthur and the knights of the round table. Con espansione online. Con CD Audio di Thomas Bulfinch € 8.71
Le poesie. Testo latino a fronte
aggiungi
King Arthur and the knights of the round table. Con espansione online. Con CD Audio
aggiungi
€ 18.11

Prodotti correlati:


Voto medio del prodotto:  4.5 (4.3 di 5 su 3 recensioni)

5.0Le poesie di un nostro contemporaneo, 13-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Leggere le poesie di Catullo è un'esperienza davvero sconvolgente: ci si avvicina ai suoi componimenti aspettandosi di trovare un sacco di poesie d'amore, ma ci si rende subito conto che le sue poesie sono "universali", perché raccontano il mondo, la vita, le situazioni quotidiane, anche basse e volgari, che fanno parte dell'uomo e della sua eredità umana.
Il linguaggio di Catullo è, inoltre, piacevolissimo, perché il sermo cotidianus rende più immediate e divertenti le poesie più scurrili, mentre una straordinaria capacità di usare alla perfezione un linguaggio ricchissimo e letterario, regalano momenti quasi epici nelle poesie più auliche.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Viviamo mia Lesbia e Facciamo l'Amore, 18-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
In questo libro poetico, Catullo, uomo tra gli uomini, romano tra i romani, ebbe dalla natura doni poetici di prim'ordine; sia per la satira che per la lirica. Tende a rappresentarci: il cogliere con un occhio acuto e rappresentare con rapidi tocchi il ridicolo, l'indole esuberante nella passione, lo sdegno per le infamie private e pubbliche, la idealità d'uno Stato e d'una Società assai migliori, aneddoti spiritosi, il suo autoironismo, il senso tenero dell'amicizia ed in particolare la storia di un GRANDE AMORE.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Poesie mille., 25-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Affascinante, romantico ed eternamente dedicato alla Donna!
Una raccolta di tutte le poesie del poeta sommo Catullo dove l'espressione, l'amore, il culto la fanno da padrone armonizzandosi ed esaltandosi per eccellenza.
Da leggere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO