€ 15.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Poesia e pubblico nella Grecia antica. Da Omero al V secolo

Poesia e pubblico nella Grecia antica. Da Omero al V secolo

di Bruno Gentili

4.0

Prodotto momentaneamente non disponibile
Se è vero che le teorie possono essere intese come tentativi di soluzione di problemi, possiamo tranquillamente affermare che la teoria dell'oralità offre la chiave per introdurci nel vivo e concreto problema pertinente alla funzione sociale e culturale della poesia greca da Omero al V secolo a.C. In questa chiave di lettura si rivaluta il ruolo determinante del destinatario e, in relazione con esso, si enucleano i presupposti teorici e i diversi procedimenti formali, simbolici e pragmatici del fare poetico; di qui l'attenzione costante al ruolo della memoria, al rapporto del poeta con il committente e il pubblico e, infine, alla posizione dell'intellettuale entro i condizionamenti sociali ed economici del tempo. (Dalla Prefazione).


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0I greci a teatro, 20-04-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
E' la "summa" degli studi di Gentili sulla poesia greca classica, costituita di contributi di diversa fattura. Centrale, come da titolo, la meditazione sui rapporti tra il poeta e l'uditorio, circa le stesse circostanze della messa a punto dei testi. Molti spunti, pur senza una sistemazione bibliografica, sulla classificazione dei "generi" della tragedia greca attica. Per esperti.
Ritieni utile questa recensione? SI NO