€ 4.05€ 9.00
    Risparmi: € 4.95 (55%)
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Le pieghe dei giorni

Le pieghe dei giorni

di Charles Simmons

4.0

Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Famiglia di classe media, buoni studi, qualche malattia, un matrimonio, un divorzio, due figlie, molte amanti: la vita normale di un uomo normale, che inizia a scrivere avendo come scopo "la vendetta e un'estensione dell'interesse infantile per gli esplosivi". Ma nelle increspature dell'esistenza si annidano un'infinità di impercettibili avvenimenti che solo la narrazione è in grado di scandagliare. Simmons si aliena dal protagonista che non è altro che un suo doppio - e con candore, disinvoltura e sincerità ne racconta la quotidianità, dal sesso ai dilemmi interiori, per attingere a una semplice verità: l'epica grandezza degli esseri umani sta nella consapevolezza di quanto sia al contempo ordinaria e straordinaria la loro vita.

Prodotti correlati:

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0Le pieghe dei giorni, 10-08-2011, ritenuta utile da 2 utenti su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Raramente mi è capitato di leggere un libro con una simile struttura narrativa; la sua particolarità sta nell'essere una storia fatta di tanti capitoli brevi ognuno dei quali è una biografia in miniatura.
Il protagonista senza nome, che supponiamo essere l'autore stesso o una sua immagine leggermente modificata, viene raccontato in tanti aspetti della sua vita colti diacronicamente, presi nella loro evoluzione dall'infanzia fino alle soglie della senilità. Un procedimento apparentemente ovvio e di scarso impatto, ma l'effetto è veramente interessante. Ogni volta si ha la sensazione di tornare a conoscere il protagonista, aggiungendo un nuovo tassello al puzzle, ridisegnandone i contorni, sfumando o accentuando i contrasti, aggiungendo dei particolari al bambino, al giovane uomo, al marito, al padre, all'uomo che tradisce la moglie, al divorziato in cerca di avventure, all'adulto che sente giungere le prime avvisaglie del decadimento fisico. Il protagonista non è un'unica figura che cresce, cambia, si modifica, invecchia, migliora o peggiora. E' una di quelle immagini negli specchi multipli dei luna park che si riproduce, coesiste, rimbalza da una superficie all'altra sotto i nostri occhi.
Charles Simmons non è uno scrittore da romanzi fiume. E' purtroppo anche uno scrittore che ha prodotto molto poco, eppure in libri brevi è sempre capace di raccontare lasciandoci sazi all'ultima pagina, appagati, con la sensazione di aver saputo tutto quello che c'era da sapere sui personaggi, sulla storia, sui luoghi. Così era in Acqua di mare, così è in Le pieghe dei giorni (tiro la solita stoccata ai titolisti, l'originale è Wrinkles, rughe, molto più diretto e meno metaforico, ma ormai ripeto sempre la stessa solfa).
Il protagonista è un uomo con lati positivi ma ancor più spesso negativi; è fedifrago, poco attento nei confronti delle figlie, è stato un cattivo studente, ha spesso mentito e imbrogliato, è un uomo vero, raccontato senza finzioni, abbellimenti, false indulgenze.
Probabilmente, se Simmons avesse scelto di raccontare questa stessa storia con un approccio convenzionale, l'effetto sarebbe stato ben diverso e non così accattivante, lucido, realista, intenso. Ancora una volta, bravo Simmons.
Ritieni utile questa recensione? SI NO