Piccolo viaggio nell'anima tedesca

Piccolo viaggio nell'anima tedesca

5.0

di Francesca Predazzi, Vanna Vannuccini


  • Prezzo: € 7.00
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Una panoramica tra filosofia, politica e costume che guida il lettore alla scoperta della personalità e dell'identità tedesca attraverso l'analisi del linguaggio. La lingua tedesca pone, rispetto ad altre lingue europee, particolari ostacoli nella comprensione, è caratterizzata da una grande capacità d'astrazione e, al tempo stesso, di precisione che mettono in difficoltà il lettore italiano. Questo volume offre una chiave di lettura dell'anima della Germania, raccontando uomini e fatti attraverso le parole. Da Willy Brandt e Marlene Dietrich, considerati "infangatori del nido", a Enzensberger definito un "pensatore laterale". Un'analisi della lingua per comprendere un popolo.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 1 recensione)

5.0Capiamo gli altri per capire noi stessi, 16-01-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Lo stereotipo dell'uomo freddo è quello a cui per anni abbiamo pensato per quel che riguarda il popolo tedesco. Cosa succede allora quando ci viene mostrata l'altra faccia della stessa medaglia? E' quello che fanno le autrici Francesca Predazzi e Vanna Vannuccini con questo saggio: un'ardua narrazione dell'anima tedesca. Nonostante i vari cambiamenti, le varie rinascite del popolo tedesco, vi è qualcosa che non è cambiato mai: l'amore per la propria lingua. Il tedesco è una lingua pesante, piena di sottigliezze, curata nei minimi particolari, formata da termini che a volte tradotti non rendono come dovrebbero ed è proprio dalla lingua che le autrici partono per mostrarci le sfaccettature di questo popolo. Una bellissima lettura.
Ritieni utile questa recensione? SI NO