€ 14.45€ 17.00
    Risparmi: € 2.55 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Piccolo fuorilegge

Piccolo fuorilegge

di Peter Carey

3.0

Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Feltrinelli
  • Collana: I narratori
  • Traduttore: Mantovani V.
  • Data di Pubblicazione: febbraio 2009
  • EAN: 9788807017797
  • ISBN: 8807017792
  • Pagine: 288
  • Formato: brossura

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Feltrinelli
Piccolo fuorilegge è la storia di Che, precoce figlio di uno studente di Harvard, un attivista radicale della fine degli anni sessanta che si è dato alla lotta armata. Cresciuto con la nonna a New York, in un isolamento protetto e privilegiato, malgrado la giovane età Che coltiva in segreto l'anelito di ricongiungersi ai suoi famosi genitori costretti alla clandestinità. E presto, in circostanze davvero avventurose, anche lui diventa un fuorilegge: scappa giù per le metropolitane, abbandona nella notte equivoci motel, per essere infine catapultato in un viaggio che lo porta in una comunità hippie nella giungla tropicale del Queensland, in Australia. Lì, lentamente ma con coraggio, affronta la sua vita, imparando che nulla è ciò che sembra. Chi è la sua vera madre? Il suo vero padre? Se tutto ciò che sospetta è vero, cosa dovrebbe fare? Mai patetico, raccontato con ritmi che rammentano i romanzi ottocenteschi, "Piccolo fuorilegge" è una storia d'amore, bellissima e struggente, tra una giovane donna e un ragazzino. Vi farà piangere più di una volta prima di elevare il vostro spirito nella maniera più inaspettata, abile e deliziosa.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Peter Carey:


Voto medio del prodotto:  3.0 (3 di 5 su 1 recensione)

3.0La storia di Che, 20-01-2012, ritenuta utile da 2 utenti su 5
di - leggi tutte le sue recensioni
Primo romanzo letto di Peter Carey. Che dire: la storia di Che, questo piccolo fuorilegge, figlio di un'attivista politica, che scompare nel nulla per intraprendere la lotta armata. Il piccolo Che cresce con la nonna ma mantiene sempre, nel su cuore, la voglia di conoscere ed incontrare i genitori, in particolare la madre. Un romanzo politico ma, soprattutto un romanzo d'amore e di ricerca. Interessante.
Ritieni utile questa recensione? SI NO