€ 9.50
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Il pianeta di Mr. Sammler

Il pianeta di Mr. Sammler

di Saul Bellow

5.0

Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Oscar scrittori moderni
  • Traduttore: Ciotti Miller L.
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2009
  • EAN: 9788804589525
  • ISBN: 8804589523
  • Pagine: 311
  • Formato: brossura
Mr. Sammler, ebreo di origini polacche sopravvissuto all'Olocausto, vive a New York, perennemente inseguito dal ricordo dell'occupazione nazista e amareggiato da vicende personali che lo hanno reso misogino, misantropo, razzista. Intellettuale un tempo famoso, ora si dedica allo studio della complessità della natura umana. E mentre intorno a lui l'America vive l'intensa stagione della rivoluzione sessuale e dei movimenti per i diritti civili e si prepara a conquistare la Luna, Sammler, "un individuo al passato", si sente sempre più alienato dal presente e si scopre a sognare il Futuro... Pubblicato nel 1970, "Il pianeta dì Mr. Sammler" è considerato uno dei migliori romanzi di Bellow, tutto giocato sul contrasto e la complementarietà tra la ricca introspettività del protagonista e una serie di avventure tra il grottesco e il picaresco che, suo malgrado, lo coinvolgono, sullo sfondo di un superbo scenario urbano e di una serie di indimenticabili ritratti umani.

Prodotti correlati:

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Saul Bellow:


Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 1 recensione)

5.0Ironia ebraica, 14-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Intellettuale ebreo ucraino, sopravvissuto per un pelo all'olocausto e divenuto americano, Mr. Sammler, diventato ormai anziano, avrebbe esperienze e pensieri interessanti da divulgare, ma i suoi amici di strada, soprattutto una raccolta di strambi parenti, lo ascoltano poco, ed ancor meno si attengono i suoi giudizi. E' a mio avviso il miglior romanzo di Bellow, quello meglio strutturato, il più originale, con un protagonista indimenticabile e uno dei migliori ritratti della mentalità sessantottina che abbia mai incontrato in un libro.
Ritieni utile questa recensione? SI NO