€ 9.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 

Disponibile in altre edizioni:

Persuasione
€ 10.00 € 8.50
Disponibilità immediata
Persuasione
€ 11.00 € 10.34
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Persuasione

Persuasione

di Jane Austen


Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Oscar classici
  • A cura di: A. L. Zazo
  • Data di Pubblicazione: febbraio 2002
  • EAN: 9788804501497
  • ISBN: 8804501499
  • Pagine: XXXIV-321
Persuasione racconta la contrastata storia d'amore tra due giovani, l'aristocratica Ann e il borghese Frederich, il cui sentimento riesce a superare la differenza di classe sociale e un distacco lungo sette anni. Scritto con un senso di malinconia e tenerezza del tutto insolito per la Austen, "Persuasione" è profondamente influenzato dalla sensibilità romantica della storia e della natura che si andava affermando in Inghilterra.

Prodotti correlati:

Voto medio del prodotto:  4.0 (4.2 di 5 su 21 recensioni)

5.0L'amore trionfa, 19-05-2015
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo romanzo scritto da Jane Austen è stato pubblicato, dopo la sua morte, dal fratello, ed è l'ultima opera completa che ha scritto prima che la sua malattia diventasse grave. Il titolo non è stato scelto dalla scrittrice, che morì prima di poterlo fare. Il romanzo racconta la storia d'amore tra Anne Elliot e Frederick Wentworth: Anne è una ragazza la cui famiglia appartiene alla nobiltà inglese, ma lei non ha pregiudizi su coloro che sono di ceto inferiore, a differenza di sua sorella e suo padre. Tempo prima Anne era fidanzata con Wentworth, ma era stata persuasa dalla sua amica Lady Russell ha rompere il fidanzamento, perché l'uomo era solo un ufficiale di marina. L'amore, però, dopo molti anni trionfa, e Anne può infine sposare Frederick.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Persuasione, 22-01-2014
di - leggi tutte le sue recensioni
"Era stata costretta alla prudenza in gioventù, imparò con gli anni lo slancio romantico – naturale conclusione di un inizio innaturale."
"Ora erano come estranei; no, peggio che estranei, poiché non avrebbero mai potuto diventare amici. La loro era una estraneità perpetua."

La storia di Anne è diversa rispetto a quella delle altre eroine della Austen, oserei dire più matura. Anne è, per gli usi del tempo, una ragazza ormai troppo vecchia per sposarsi, ed è l'unica assennata in famiglia. L'ho adorata fin dalle prime pagine. Non voglio fare spoiler, ma il libro contiene una delle più belle lettere che siano mai state scritte.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Mi ha "persuaso" su Jane Austen, 31-07-2013
di - leggi tutte le sue recensioni
Non ho mai amato particolarmente Jane Austen e la sua letteratura sentimentale fatta di tazze di the, d'inchini, di sentimenti trattenuti e di buone maniere d'antan ovviamente tipiche di romanzi scritti nel 1800 ma Persuasione fa eccezione! Mi ha toccato veramente il cuore questa vicenda non così fuori dal tempo, come potrebbe sembrare, che fa riflettere se ciò che è conveniente deve davvero avere sempre la meglio su ciò che dice il nostro cuore e su quanto è difficile scegliere tra la ragione ed il sentimento. Ho amato tanto questo romanzo da dovermi ricredere su Jane Austen e tornare a rileggere gli altri libri sotto una luce diversa, molto più vivida e sensibile. Lo consiglio in modo molto sincero a chi davvero voglia leggere un'opera "vecchia" ma sorprendentemente attuale.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Un capolavoro sottovalutato, 17-05-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
A mio parere questo è in assoluto in romanzo più bello scritto da Jane Austen. Lasciate stare Mr. Darcy ed Elizabeth Bennet, perché sono Ann Elliot e il capitano Wentworth i veri eroi dei romanzi della Austen. Lasciatevi trasportare dalla loro travagliata storia d'amore, ostacolata dal carattere debole di Anne che viene persuasa a non accettare la sua proposta di matrimonio dalla madrina. Vi troverete a fare il tifo per loro e gioirete della loro felicità pensando che, a volte, bisogna seguire il proprio cuore e smettere di ascoltare gli altri.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Un romanzo, un perché , 27-04-2011, ritenuta utile da 1 utente su 18
di - leggi tutte le sue recensioni
Scegliere di leggere Austen è inoltrarsi in un campo molto "moderno" anche se così non puo sembrare. Nonostante siano passati secoli la scrittrice continua a stupire. Il romanzo tratta dell'amore di Capitano Wentworth e Ann Eliot. All'inizio Eliot lo rifiuta ascoltando il consiglio di lady Russel. Il tempo però non fa svanire completamente quello che i due hanno provato tanti anni addietro. L'amore tra di due protagonisti sarà piu forte di prima oppure ormai è troppo tardi ?
Lo consiglio veramente a tutti, chi per ascoltare i propri amici non ha rinunciato mai a un amore? E chi si è lasciato ingannare dal passare del tempo?
L'amore e il tempo che passa è l'insegnamento di questo romanzo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Ultimo gioiello della Austen, 11-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo è stato l'ultimo romanzo completo di Jane Austen ed è per questo che incontriamo una donna più matura e uno stile di scrittura sicuramente più disincantato. I personaggi son tutti ben caratterizzati e nessuno di questi rappresenta la perfezione, anzi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0La Jane donna, 07-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo fu l'ultimo romanzo completo che la Austen scrisse prima di dipartire. E lo si nota dal modo di scrivere più maturo, più disincantato e forse anche più viscerale. Un inizio inaspettato che si conclude con un lieti fine che tutti quanti, alla fine, ci aspetteremmo da Jane. Un percorso fatto di controversie, cose non dette e paure che restano tali. Ma non potrà non farvi innamorare. Sicuramente uno dei migliori romanzi della scrittrice.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Persuasione, 18-02-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Primo smacco della Jane Austen nei miei confronti... Purtroppo questo romanzo non ha avuto nessun magico effetto che finora gli altri hanno in maggior o minor grado influenzato la mia stima verso la scrittrice. Questo no, non mi è piaciuto, non riesco a salvarlo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Persuasione, 14-02-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Un'intensa prova, romantica e sensuale, voto quattro.
Ho letto di seguito Ragione e Sentimento, Mansfield park e Persuasione. Tutti e tre sono dei capolavori, però ho trovato Persuasione più intenso e toccante. La Austen si espone di più e crea dei personaggi più forti e più vivi.
E' un romanzo da leggere e da rileggere!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Persuasione, 14-02-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho comprato queste deliziose pagine trovo onesto consigliarne la lettura. Il ritratto della società è lucido ed impietoso, a farci la figura peggiore è il padre della protagonista e io dico: ben gli sta, omuncolo sciocco e superficiale.
Anne Eliott è una protagonista pacata, forte, risoluta, ma non prorompente. Le sue armi sono quelle - probabilmente - che difettano a me: pazienza, costanza, fermezza.
Se proprio volete saperlo, la Austen s'è guadagnata la quarta stella all'ultimo, mettendo in bocca al Capitano Wentworth questa frase:
"Come altri grandi uomini in circostanze avverse, devo sforzarmi di sottomettere la mia mente alla mia fortuna. Devo imparare a sopportare d'essere più felice di quanto merito".
Altro che "ti amo" e blablabla. L'uomo che è capace di dire una cosa simile, può avere tutto, perché prima di tutto ha capito e compreso il suo cuore.
Ah, avercene!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Persuasione, 12-02-2011, ritenuta utile da 1 utente su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Anne Elliot è il genere di eroina che apprezzi nonostante i suoi errori. Orfana di madre è stata allevata dalla migliore amica materna che la spinge a rifiutare l'uomo amato perché privo di mezzi. Otto anni dopo si incontrano nuovamente e, nonostante i sentimenti di Anne non siano cambiati, le intenzioni di lui non sono note per molto tempo, dato che sembra intenzionato a sposare un'altra... Jane Austen poteva però lasciarci senza un lieto fine?
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Persuasione, 09-02-2011, ritenuta utile da 1 utente su 6
di - leggi tutte le sue recensioni
Anne Elliot è una ragazza assennata e intelligente, orfana di madre e poco considerata dal padre e dalle due sorelle.
Purtroppo, innamorata molto giovane di un ragazzo di classe sociale inferiore, ascolta il consiglio di un'amica della madre e rompe il fidanzamento.
Si incontrano otto anni dopo (il libro comincia a questo punto) e la situazione sociale è cambiata: la famiglia di Anne è caduta in disgrazia, mentre Frederick è diventato capitano ed ha fatto fortuna.
I vari incontri tra i due, permetteranno a entrambi di chiarire ciò che provano e darsi a vicenda una seconda possibilità.
Sempre molto attenta e dettagliata la descrizione che Jane Austen fa dei sentimenti che provano i protagonisti.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Persuasione (21)