Persecuzione. Il fuoco amico dei ricordi

Persecuzione. Il fuoco amico dei ricordi

3.5

di Alessandro Piperno


  • Prezzo: € 10.50
  • Nostro prezzo: € 9.97
  • Risparmi: € 0.53 (5%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

In sintesi

A distanza di cinque anni dal suo romanzo d'esordio, un grande successo intitolato "con le peggiori intenzioni", lo scrittore Alessandro Piperno, nato a Roma da padre ebreo e madre cattolica, propone un nuovo romanzo: Persecuzione. Il fuoco amico dei ricordi. Un romanzo forte e volutamente provocatorio, incentrato sulla storia una famiglia ebrea. Siamo in un afoso luglio del 1986, la famiglia Pontecorvo vive in una villa alle porte di Roma. La famiglia è riunita a cena, mentre in sottofondo scorrono sulla televisione le notizie del telegiornale delle otto. Leo ha quarantotto anni, è un oncologo conosciuto a livello internazionale. Anche sua moglie Rachel è un medico. I due hanno due figli, Filippo e Samuel, entrambi adolescenti. Il momento di intimità familiare viene scosso da una notizia del telegiornale che lascia sgomenti tutti. Leo viene accusato del ripugnante reato di pedofilia. Tutta la vita di Leo viene sconvolta, la sua credibilità come medico, la sua correttezza come persona, la sua immagine di padre e marito. Gli affetti, il lavoro, il rispetto e tutto ciò che aveva costruito nel corso della sua vita viene messo in discussione da qualche suo nemico, da qualche giornalista in cerca di fama e da puntigliosi magistrati. Diventa vittima dell'odio e del pettegolezzo, è privo di qualsiasi difesa, in balia degli eventi, soprattutto di fronte all' insopportabile silenzio accusatorio dei familiari. Alessandro Piperno, con Persecuzione, mette in scena il dramma, senza diritto di appello, della giustizia umana.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Persecuzione. Il fuoco amico dei ricordi acquistano anche Inseparabili. Il fuoco amico dei ricordi di Alessandro Piperno € 13.30
Persecuzione. Il fuoco amico dei ricordi
aggiungi
Inseparabili. Il fuoco amico dei ricordi
aggiungi
€ 23.27


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  3.0 (3.3 di 5 su 4 recensioni)

4.0Spiazzante, 16-03-2013, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Scritto benissimo scorre piacevolmente portando pian piano il lettore a trovarsi invischiato in una situazione che definir kafkiana è riduttivo. Personaggi ben delineati, credibili tanto che mi sono più volte riconosciuto nei difetti del protagonista come nella descrizione delle interazioni che si creano nel menage familiare e del rapporto coi figli. Finale incredibile, un pugno nello stomaco e per me questo libro non ha bisogno dell'ulteriore prolungamentospiegazione di Inseparabili in quanto ritengo che sia compiuto già di per sé stesso.
Lo consiglio veramente tanto quanto sconsiglio Con le peggiori intenzioni.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Atmosfera irreale, 27-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
La lettura del libro scorre facilmente e mi ha consentito di leggerlo in soli quattro giorni. Quando sono giunta alla fine sono rimasta sconcertata, avrei voluto gridare allo scrittore che era un incosciente a lasciare il lettore in quelle condizioni... Sospeso... Senza una vera fine. Poi ho scoperto che si trattava di una sorta di prima parte e, quindi, aspetto il seguito.
Data l'atmosfera al limite dell'irreale in cui si trova a vivere il protagonista e il senso di impotenza che permea volontariamente la sua vita, consiglio di aspettare l'uscita del secondo tomo, prima di leggere il primo. Altrimenti lascia, davvero, a bocca asciutta.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Senz'altro da leggere, 11-05-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
È a mio avviso un piccolo capolavoro. La trama "al presente" passa in secondo piano rispetto all'indagine psicologica, ricca di flash-back anche a più livelli, del personaggio principale, rappresentato senza compiacimento per i suoi difetti né esaltazione delle sue qualità, e dei comprimari, trattati con pari obiettività. Ne esce un ritratto a tutto tondo di un uomo normale sbalzato in una situazione kafkiana.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Che disagio, 24-02-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
E' la storia di un professore capofamiglia, che è accusato di tentato stupro nei confronti della fidanzata del figlio. L'uomo si rifugia in se stesso e da qui inizia la sua grande crisi interiore per non riuscire a farsi comprendere dalla famiglia, che non riesce a credergli fino in fondo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
product