€ 10.62€ 12.50
    Risparmi: € 1.88 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
A perdifiato

A perdifiato

di Mauro Covacich

3.5

Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Einaudi
Dario è un ex atleta, un maratoneta che nella sua vita sportiva ha conseguito un solo grande risultato: quarto alla maratona di New York, primo bianco dopo tre inarrivabili campioni neri. Ora fa l'allenatore di maratoneti presso la federazione di atletica leggera ed è proprio la federazione a mandarlo in Ungheria ad allenare la squadra femminile. Lì inizia una storia con Agota, giovanissima e imperscrutabile, ma in Italia ha una moglie, e una figlia adottiva sta per arrivare...

Acquistali insieme:

A perdifiato
aggiungi
The China study. Le ricette per un'alimentazione sana e naturale. Oltre 120 ricette integrali e vegetali
aggiungi
€ 22.94

Prodotti correlati:

I libri più venduti di Mauro Covacich:


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su A perdifiato e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  3.5 (3.7 di 5 su 3 recensioni)

4.0Nel complesso una bella opera, 02-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Un titolo azzeccato e all'inizio non vedi l'ora di leggerlo, perchè lo vorresti finire subito. Poi però, trovi un po' forzati alcuni avvenimenti del romanzo, come l'innamoramento di Dario per Agota, che non si capisce da dove spunti né perché. Scoloriti alcuni personaggi, ma nell'insieme un romanzo godibile e di facile scrittura, come sempre per questo autore.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0A perdifiato, 30-03-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Mah, direi così così, non raggiunge certo i vertici della letteratura. Libro che tiene fede al titolo, visto che tutto si svolge di corsa, in fretta, senza quasi lasciare il tempo di pensare. E non solo perché il protagonista è un ex maratoneta, che quello della corsa è un espediente per raccontare altro. E lo stile di Covacich ben si piega a questa esigenza: sempre incalzante, sempre a tenerti sospeso in attesa della pagine successiva. Forse questa "velocità" impedisce una maggior ricercatezza stilistica, tanto che ho fatto fatica a trovare un passaggio veramente memorabile, una frase da leggere e rileggere per quanto fosse stilisticamente bella. Ma tutto corre lisco e veloce sino al finale, forse un po' troppo affrettato e facile. Nota positiva: il capitolo sulla maratona di Trieste è incalzante e serrato, pare star correndo con i protagonisti. Nota negativa: troppi riferimenti a parer mio non funzionali al racconto a scarpe e abbigliamento Mizuno, in odore di marchetta.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Un bel libro, 27-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
A partire dall'immagine in copertina.
La trama si muove su più livelli (quello della maratona, quello della vita privata del protagonista, quello dell'inquinamento... ) e tutti sono parimenti interessanti e coinvolgenti.
Fa immergere in un mondo poco noto, specialmente per quella che è la parte tecnica sulla corsa, sconosciuta generalmente ai più.
Ritieni utile questa recensione? SI NO