Pensieri che colpiscono. Gli aforismi di Bruce Lee per la vita di tutti i giorni

Pensieri che colpiscono. Gli aforismi di Bruce Lee per la vita di tutti i giorni

di Bruce Lee


  • Prezzo: € 12.90
  • Nostro prezzo: € 10.96
  • Risparmi: € 1.94 (15%)
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
 Questo prodotto appartiene alla promozione  -15%

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Quest'antologia di pensieri e aforismi, oltre 800 su 70 differenti argomenti che spaziano dalla spiritualità alla liberazione individuale e dalla vita personale alla carriera cinematografica, rappresenta il modo più immediato, straordinario, inedito e seducente per conoscere le idee che guidarono la vita del "piccolo drago". Bruce Lee fu sempre d'ispirazione per la famiglia, gli amici, gli allievi e i colleghi, insegnando a ciascuno a vincere i dubbi e a fare chiarezza nella vita. Non solo, molti suoi ammiratori hanno più volte dichiarato: "Bruce Lee ha fatto in modo che la mia vita prendesse una direzione diversa", e tanti giovani hanno appreso da lui come prendersi cura del proprio corpo e della propria anima, a nutrirli e a trarne il meglio. Le pagine di questo libro svelano in un certo senso il segreto del suo eccezionale successo come attore, artista marziale e icona mondiale, i suoi interessi per la psicologia, la filosofia occidentale, il taoismo e il buddhismo zen e ci restituiscono l'affascinante ritratto di un uomo che non fu solamente un genio del combattimento.

Note sull'autore

Bruce Jun Fan Lee, più noto come Bruce Lee, è nato a San Francisco il 27 novembre del 1940. Era il quarto dei cinque figli di Li Hoi-Chuen, di origini cinesi, e di Grace, di origini eurasiatiche. A tre mesi di distanza dalla nascita di Bruce, la famiglia si trasferì ad Hong Kong. Qui, durante l’infanzia, si trovò di fronte alla criminalità giovanile. Per questo motivo decise di studiare le arti marziali, per imparare a difendersi. Studiò Wing Chun sotto il maestro Yip Man. A 12 anni entrò alla scuola cattolica La Salle College e poi studiò presso il Francis Xavier’s College, ma, dato il carattere esuberante, il padre decise di mandarlo da un amico negli Stati Uniti. Dopo un soggiorno a San Francisco si trasferì a Seattle, dove lavorò come cameriere. Nel 1962 ottenne il diploma presso la Edison Technical School e in seguito si iscrisse alla facoltà di Filosofia dell’Università di Washington, lasciando però gli studi prima di conseguire la laurea. Durante il periodo universitario conobbe Linda Emery, con la quale si sposò nel 1964. Dal matrimonio nacquero due figli, Brandon e Shannon. Bruce Lee coltivò sempre una fortissima passione per le arti marziali e per il combattimento. Oltre al Kung Fu in stile Wing Chun, studiò numerose altre discipline, tra cui il Tai Chi, la boxe occidentale, e anche scherma. La mescolanza di diverse tecniche portò Bruce Lee a sviluppare uno stile di combattimento suo, chiamato Jeet Kune Do. Nel 1970 ebbe un infortunio durante un allenamento. Durante la convalescenza studiò religione e filosofia e iniziò a documentare i suoi metodi, che vennero poi pubblicati in un libro, dal titolo “The Tao of Jeet Kune Do”. Esordì nel cinema a soli tre mesi, quando fece il ruolo di un neonato nel film “Golden Gate Girl” (1941). In seguito recitò parti minori in numerose pellicole. Durante i campionati internazionali di karate di Long Beach del 1964, fu notato da William Dozier, un produttore televisivo, il quale gli propose una parte importante nella serie televisiva “Il calabrone verde” (stagione 1966-1967). In seguito ottenne altri ruoli in altre serie televisive. Il suo primo ruolo da protagonista fu nel 1971, nel film “Il furore della Cina colpisce ancora”. In seguito fu protagonista del film del 1972 “Dalla Cina con furore” e divenne conosciuto ed apprezzato a livello internazionale. Successivamente fondò una casa di produzione, la Concord production, con cui produsse, scrisse, diresse ed interpretò 2L’urlo di Chen terrorizza anche l’occidente” (1972), in cui apparve anche Chuck Norris. Il film del 1973, “I tre dell’operazione Drago”, rese Bruce Lee una leggenda. Bruce Lee morì prematuramente il 20 luglio 1973 a Hong Kong.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Pensieri che colpiscono. Gli aforismi di Bruce Lee per la vita di tutti i giorni acquistano anche Il legno storto dell'umanità. Capitoli della storia delle idee di Isaiah Berlin € 25.50
Pensieri che colpiscono. Gli aforismi di Bruce Lee per la vita di tutti i giorni
aggiungi
Il legno storto dell'umanità. Capitoli della storia delle idee
aggiungi
€ 36.46


Dettagli del libro

  • Titolo: Pensieri che colpiscono. Gli aforismi di Bruce Lee per la vita di tutti i giorni
  • Editore: Edizioni Mediterranee
  • Collana: Arti marziali
  • Data di Pubblicazione: Ottobre 2003
  • ISBN: 882721528X
  • ISBN-13: 9788827215289
  • Pagine: 160
  • Reparto: Sport
  • Formato: standard

product