La paura è una sega mentale. Come liberarsene per sempre

La paura è una sega mentale. Come liberarsene per sempre

4.0

di Giulio C. Giacobbe


  • Prezzo: € 9.50
  • Nostro prezzo: € 8.93
  • Risparmi: € 0.57 (6%)
Disponibilità immediata
Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

La paura sistematica, che da disturbi anche gravi come ansia, attacchi di panico, depressione e somatizzazioni, è dovuta al mancato sviluppo della personalità adulta e quindi al permanere della personalità infantile. In questo nuovo libro Giulio Cesare Giacobbe mostra invece come sviluppare la personalità adulta e liberarsi finalmente dalla paura nevrotica con un training, un percorso di cura che chiunque può affrontare facilmente anche da solo. Questo è quindi il manuale ufficiale della psicoterapia evolutiva. Ma è anche, come tutti i libri di Giacobbe, un libro divertente e di semplice lettura. Niente paura.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 2 recensioni)

3.0Insomma..., 19-04-2011, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Il contenuto del libro sarebbe anche bello, interessante e, soprattutto, utile per chi si riconosce afflitto dalla nevrosi infantile (e, quindi, è assillato da ogni paura possibile e immaginabile, come è tipico dei bambini); il problema è che Giacobbe questa volta si dilunga troppo a ripetere le stesse cose!
Un terzo delle pagine sarebbe stato sufficiente, ostentazione dei libri precedenti compresa.
Poteva essere molto più scorrevole.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Seghe mentali, 02-12-2010, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Mi sono avvicinato a questo libro incuriosito dal titolo un pò colorito, e non ne sono rimasto deluso... L'autore è un grande! Riesce a spiegare con un linguaggio semplice e nel contempo esauriente aperto a tutti uno dei problemi cruciali che affligge l'essere umano, la nevrosi, una patologia molto sottovalutata dalle persone (che hanno praticamente tutti! ) che rende il pensiero, vanto assoluto dell'uomo, ed arma efficace nella sua sopravvivenza, un meccanismo di autodistruzione... Dovrebbero leggerlo tutti!
Ritieni utile questa recensione? SI NO