Paula Spencer

Paula Spencer

di Roddy Doyle


  • Prezzo: € 9.00
  • Nostro prezzo: € 8.55
  • Risparmi: € 0.45 (5%)
Spedizione a 1€  Spedizione con Corriere a solo 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
5.0
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
RACCOGLI BEENZ E RICEVI FANTASTICI PREMI!
Acquistando questo prodotto raccogli 9 beenz o più. Scopri come
Aggiungi al carrello

Descrizione

A quarantotto anni Paula deve rimettere insieme i pezzi della sua vita. Charlo, il marito violento, è morto; ma le ha lasciato segni tangibili nel corpo e nell'anima. E l'ha indotta all'alcolismo. A dire il vero, lei non beve da mesi e ha anche un lavoro stabile. Ma gli ostacoli sono ancora molti. John Paul, il figlio maggiore, eroinomane, se ne è andato di casa; e sulla coscienza di Paula pesa come un macigno la bottiglia che, un Natale, regalò alla figlia Nicola, per avere una compagna di bevute. Adesso Nicola è una mamma matura e responsabile e John Paul si è disintossicato. Ma Paula ha altri due figli a cui pensare: Jack, un adolescente taciturno, e Leanne, la pazza, l'adorabile, la cervellona. Leanne l'alcolizzata. Per lei, Paula dovrà combattere l'ultima e la più dura delle battaglie. Dopo le vicende della "Donna che sbatteva nelle porte", quella Paula Spencer tanto cara a Doyle riconquista la propria dignità di donna che lotta per diventare finalmente una buona madre.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Paula Spencer acquistano anche La moglie indiana di Anne Cherian € 6.55
Paula Spencer
aggiungi
La moglie indiana
aggiungi
€ 15.10

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro


Recensioni degli utenti


Scrivi una nuova recensione su Paula Spencer e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 1 recensione)


5.0Paula Spencer, 05-12-2010
di C. Tammaro - leggi tutte le sue recensioni

La leggerezza con la quale Doyle tratta un tema così drammatico è esemplare.
Il fardello di un passato da alcolista, con la prospettiva terribilmente faticosa di un futuro migliore e l'esistenza "normale" di tanti, con la minaccia di un futuro che incombe. Dov'è la differenza?
L'autore ribalta le convenzioni e racconta la vita dal basso.


Ritieni utile questa recensione? SI  NO