€ 13.60€ 16.00
    Risparmi: € 2.40 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Passo nell'ombra

Passo nell'ombra

di Louise Erdrich

3.0

Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Feltrinelli
  • Collana: I narratori
  • Traduttore: Mantovani V.
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2010
  • EAN: 9788807018336
  • ISBN: 8807018330
  • Pagine: 206
  • Formato: brossura

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Feltrinelli
Irene America e suo marito sono logorati da un rapporto d'amore ormai degenerato. Gil è un pittore affermato, Irene l'ossessivo soggetto dei suoi quadri. Coronata dalla nascita di tre splendidi figli, l'unione di Irene e Gil dovrebbe rientrare nello schema del Sogno Americano. Invece, dopo molti anni di matrimonio, la loro vita sta precipitando in una spirale distruttiva, percorsa da tensioni e litigi. La spiegazione è in questa frase di Irene: "Tu vuoi possedermi. E io ho commesso un errore: ti amavo e ti ho lasciato credere che potevi farlo". Così la donna, sapendo che il marito legge di nascosto il suo diario, decide di servirsene per manipolarlo e comincia a tenerne due: uno per i pensieri che non vuole confidargli e l'altro in cui lo mette continuamente fuori strada e gli insinua gravi dubbi sulla propria fedeltà. Dalle sue note Gil ricava l'impressione di avere perso la sua presa su di lei. Irene non lo ama più. Irene si nasconde. Irene ha deciso di lasciarlo. In un crescendo di egoismi e meschine vendette, sempre morbosamente attuate in una cornice di complicità, si arriva al drammatico ma inevitabile finale. La storia di un amore devastante ma nello stesso tempo unico e indissolubile.

Prodotti correlati:

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Louise Erdrich:


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Passo nell'ombra e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  3.0 (3 di 5 su 1 recensione)

3.0Passo nell'ombra, 02-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Insomma, si è rivelato un po' una mezza delusione. La prosa è brillante, talvolta ironica, la lettura è scorrevole, ma leggere di seguito due romanzi sui rapporti coniugali degenerati e ormai irreparabili, questo e quello della Mazzantini, è troppo!
Anche qui la coppia è al capolinea... Lui e lei sono persone particolari, un pò strambe, che si distruggono con litigi, tensioni, cattiverie per poi riderci sopra, far finta di nulla!
I tre figli fanno da cornice a questo stato di cose, per fortuna risentendone solo marginalmente.
Fra egoismi e meschine vendette si va avanti fino a giungere ad un finale drammatico che, naturalmente, non rivelerò.
Ritieni utile questa recensione? SI NO