€ 7.90€ 9.30
    Risparmi: € 1.40 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Passione fatale. Venticinque racconti d'amore dell'Ottocento

Passione fatale. Venticinque racconti d'amore dell'Ottocento

di G. Davico Bonino (a cura di)

3.0

Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Einaudi
  • Collana: Einaudi tascabili
  • Data di Pubblicazione: luglio 1999
  • EAN: 9788806152284
  • ISBN: 8806152289
  • Pagine: 440

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Einaudi
Sia negli scrittori della temperie romantica che in quelli della generazione simbolistico-decadente, l'Eros si ripresenta sempre in termini definitivi, di una perentorietà che lascia agli amanti poche, se non alcuna alternativa: se lo sbocco non è in Thanatos, nel destino di un annullamento di sé nel trapasso ultimo della Morte, può esserlo nella follia, nella malattia, nella passività, nella rassegnazione inerte, nella sconfitta definitiva di tanti illusori ideali. Venticinque scrittori della letteratura tedesca, francese, russa, americana, inglese, spagnola e italiana compongono, nella scelta di Davico Bonino, un panorama di Grandi Maestri del narrar breve, che l'Amore costringe ad una singolare intensità e sincerità d'accenti.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Passione fatale. Venticinque racconti d'amore dell'Ottocento acquistano anche Much ado about nothing. Con audiolibro. CD Audio di William Shakespeare € 9.90
Passione fatale. Venticinque racconti d'amore dell'Ottocento
aggiungi
Much ado about nothing. Con audiolibro. CD Audio
aggiungi
€ 17.80


Voto medio del prodotto:  3.0 (3 di 5 su 1 recensione)

3.0Una discreta raccolta di racconti, 18-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Una raccolta di racconti che riunisce diversi autori classici e che propone come tema di fondo la passione. La maggior parte risultano abbastanza mediocri ma vi sono anche delle vere e proprie perle quali la novella "Senso" di Boito o "La Lupa" di Verga.
Ritieni utile questa recensione? SI NO