€ 7.23
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
I passeri

I passeri

di Giuseppe Dessì


Fuori catalogo - Non ordinabile
I passeri, scritto nel 1955 e ambientato durante la durante la seconda guerra mondiale, ha lo struggimento della migliore narrazione esistenziale. Il conte Scarbo, perduto nel sogno di rivedere il figlio (morto in Spagna), vive schiacciato da un dolore cieco, senza speranza. È solo: i nipoti aspettano la sua morte per accaparrarsi l'eredità; solo Susanna, la fragile e straordinaria domestica, cerca di difenderlo dal cinismo degli altri. Il destino del conte è parallelo a quello della popolana Rita: anche la donna, incinta, è stata abbandonata. Il mondo è in guerra; gli uomini sono tutti ''umiliati e offesi''. Solo i passeri restano l'estremo simbolo del romanzo: il senso della vita che ci supera, sovrastando le nostre angosce, le gioie, le paure.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Giuseppe Dessì:


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su I passeri e condividi la tua opinione con altri utenti.