€ 8.80
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Partiti politici in Italia

Partiti politici in Italia

di Piero Ignazi

3.5

Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Il Mulino
  • Collana: Farsi un'idea
  • Data di Pubblicazione: marzo 2008
  • EAN: 9788815125309
  • ISBN: 8815125302
  • Pagine: 141
  • Formato: brossura
Nel precedente libro che Ignazi aveva pubblicato in questa collana (ormai più di 10 anni fa) su "I partiti italiani", i protagonisti della storia erano ancora partiti che affondavano le loro radici nelle ideologie forti del '900 Dc, Pci, Msi, ecc. - benché colti sulla soglia di un passaggio cruciale dalla prima alla seconda Repubblica. Quelle sigle non compaiono più in questo libro, sostituite da altre - Fi, Pd, An, ecc. - emerse dopo un lungo travaglio o scese in campo dopo una gestazione brevissima. Ma quali sono i riferimenti culturali dei nuovi partiti e come sono cambiate le classi dirigenti, l'organizzazione e gli stili di comunicazione delle nuove formazioni? Un profilo per capire le trasformazioni del nostro sistema partitico.


Voto medio del prodotto:  3.5 (3.7 di 5 su 3 recensioni)

4.0Partiti politici in Italia, 13-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Saggio dal sapore didattico quello di Piero Ignazi, ma che ha il merito di riporcorrere gli avvenimenti che hanno portato alla morte della Prima Repubblica e alla nascita di un nuovo sistema partitico, la Seconda Repubblica. Analisi dei cambiamenti a livello partitico, di classe dirigente, di ideologia e di stili di comunicazione.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Più critico che enciclopedico, 27-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo è un testo che avevo immaginato diverso. Mi aspettavo elenchi su elenchi di date, nomi e avvenimenti che hanno segnato la nascita dei "nuovi" partiti italiani negli anni Novanta, mentre in realtà le date ci sono, i nomi ci sono, gli avvenimenti ci sono, ma il tutto è narrato in maniera più critica e discorsiva che biografica. Non molte pagine è vero, ma si riesce a farsi un'idea sull'argomento trattato; del resto a ciò aspira la linea editoriale.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Partiti politici in Italia, 23-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
L'autore ha dovuto sostanzialmente riscrivere un suo precedente libro. Gli anni '90 rappresentano uno spartiacque nella politica italiana. Cambia il sistema elettorale e cambiano in maniera radicale tutti i partiti. Ma quali sono i riferimenti culturali dei nuovi partiti e come sono cambiati le classi dirigenti, l’organizzazione e gli stili di comunicazione delle nuove formazioni? Qui è fornito un utile profilo per capire la trasformazione del nostro sistema partitico.
Ritieni utile questa recensione? SI NO