La parola alla difesa

La parola alla difesa

5.0

di Agatha Christie


  • Prezzo: € 9.50
  • Nostro prezzo: € 8.93
  • Risparmi: € 0.57 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Una giovane donna, Elinor Carlisle, siede sul banco degli imputati, accusata di omicidio. Elinor ha un movemnte: la vittima, Mary Gerrard, dama di compagnia di una sua anziana e ricca zia, le aveva infatti sotratto una consistente eredità; inoltre l'omicidio, per avvelenamento da morfina, era avvenuto durante una colazione alla quale avevano partecipato solo la vittima, Elinor e una vecchia, irreprensibile infermiera. Tutti sono convinti della sua colpevolezza. tutti tranne Poirot che riesce a risolvere il complicato puzzle giungendo ad una ricostruzione veramente inaspettata del caso.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano La parola alla difesa acquistano anche L' assassinio di Roger Ackroyd di Agatha Christie € 8.46
La parola alla difesa
aggiungi
L' assassinio di Roger Ackroyd
aggiungi
€ 17.39

I libri più venduti di Agatha Christie:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 2 recensioni)

5.0Ciao a tutti, 16-06-2012, ritenuta utile da 3 utenti su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Anche questo romanzo di agatha christie non delude. Fa riflettere il fatto che tutti gli indizi portino sin da subito ad un unica persona, che infatti all inizio del libro si trova già ad affrontare un aula di tribunale, e come invece andando a fondo nelle cose senza lasciarsi influenzare da sentimenti o da dicerie le cose portino altrove. Consigliato!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0La parola alla difesa, 25-05-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Uno dei romanzi più intriganti della celeberrima scrittrice di gialli. Fin dalle prime pagine rimarrete talmente catturati dalla vicenda che lo leggerete tutto d'un fiato. A quanto pare, Elinor Carlisle sembra essere a tutti gli effetti colpevole dell'omicidio di Mary Gerrard. Ma poi arriva Poirot...
Ritieni utile questa recensione? SI NO