€ 12.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Il paradosso del tempo. La nuova psicologia del tempo che cambierà la tua vita

Il paradosso del tempo. La nuova psicologia del tempo che cambierà la tua vita

di Philip G. Zimbardo, John Boyd

4.0

Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Oscar saggi
  • Traduttore: Riccucci M.
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2009
  • EAN: 9788804590927
  • ISBN: 8804590920
  • Pagine: 363
  • Formato: brossura
Ogni scelta o decisione dipende da una forza che opera in profondità dentro di noi ma di cui siamo per lo più inconsapevoli: il nostro atteggiamento nei confronti del tempo. Nella vita tendiamo infatti a sviluppare e privilegiare una particolare prospettiva temporale - che può essere orientata al futuro, al presente o al passato (rivissuto in positivo o in negativo) - determinante per i nostri atti, ma anche per la cultura e l'economia dei popoli. Philip Zimbardo e John Boyd, esperti di neuroscienze e psicologia sociale, forniscono gli strumenti per analizzare la propria prospettiva temporale e mostrano come, avendone consapevolezza e grazie a una serie di esercizi, sia possibile modificarla al meglio per cercare di raggiungere una prospettiva equilibrata e così liberarsi dalla schiavitù psicologica che ci tiene troppo attaccati al passato, troppo concentrati sul presente o troppo ossessionati dal futuro.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0Un valido ausilio, 30-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Forse non cambierà la vostra vita (come indica il titolo) , ma di certo la lettura di questo saggio, scritto da due quotati psicologi, potrà permettere di riflettere e, se d'uopo, di modificare la percezione e l'uso del proprio tempo, ossia della vita stessa. Non poco in una dimensione contemporanea, che spesso ci costringe ad essere più succubi che liberi fruitori del proprio tempo.
Probabilmente non tutti i capitoli saranno di sicuro e pari interesse, ma non si potrà non trovare quanto meno uno spunto prezioso, che da solo convalidi come giusta la scelta di questo libro.
Ritieni utile questa recensione? SI NO