€ 8.50
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Pane e tempesta

Pane e tempesta

di Stefano Benni

3.0

Fuori catalogo - Non ordinabile
Quali sono le ventisette azioni dell'uomo civile? Lo scoprirete a Montelfo, il paese più magico e fantastico del mondo. In un romanzo di sfrenata comicità, Stefano Benni monta un grande circo di creature indimenticabili: il Nonno Stregone, Ispido Manidoro, Trincone Carogna, Sofronia e Rasputin, Archimede detto Archivio, Frida Fon, lo gnomo Kinotto, il beato Inclinato, Simona Bellosguardo, il gargaleone e il cinfalepro, Fen il Fenomeno, Piombino, Raffaele Raffica, Alice, don Pinpon e don Mela, Zito Zeppa, la Jole, Gino Saltasù, il sindaco Velluti, Ottavio Talpa, Bubba Bonazzi, Bum Bum Fattanza, Nestorino e Gandolino, Sibilio Settecanal, Tramutone, la Mannara, Giango, i fratelli Sgomberati, Bingo Caccola e Tamara Colibrì, Maria Sandokan, Adelmo il Cupo, Checca e Caco.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Stefano Benni:


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Pane e tempesta e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  3.0 (3.2 di 5 su 6 recensioni)

3.0Piacevole, 22-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Pane e tempesta è una raccolta di diverse storie, capaci di coinvolgere il lettore e di incentivarlo a proseguire nella lettura. Lo stile del libro è semplice ma efficace, presentando un ritmo quasi comico, tra l'esilarante e il poetico. Pane e tempesta è una buona scelta, senza troppe pretese. Si lascia leggere con piacere
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Pane e tempesta, 10-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo libro mi è sembrato più una raccolta di storie che un romanzo: un paese pieno di personaggi bizzarri e divertenti. Ci si può specchiare tutta la provincia italiana, con i suoi abitanti particolari bisbigli e le pazzie. Un libro che ha diversi spunti divertentissimi, da risate a crepapelle a piene pagine.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Ancora una buona scelta, 04-09-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Un ottimo testo da leggere quando si vuole liberare la testa dai soliti pensieri...
Personalmente, avendo letto molti altri libri di questo autore, ho trovato molto belli i collegamenti che si creano in questo racconto con gli altri letti in passato! Innumerevoli i collegamenti a "Bar Sport"
Impressionante come sempre la fantasia di Benni! Un altro libro che ho avuto il piacere di leggere!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0PANE E TEMPESTA di STEFANO BENNI, 23-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Forse dei libri di Stefano Benni è quello che mi è piaciuto di meno,
Manca lo stile divertente e scorrevole che solitamente contraddistingue i libri dell'autore e la lettura risulta pesante e non molto fluida. I personaggi sono piuttosto strani e assurdi e la trama non è granchè:
banale e poco appassionante, con un finale scontato e prevedibile che alla fine
rende il giudizio su questa lettura basso...
Il tema intorno a cui ruotano le vicende dei protagonisti sarebbe interessante, ma non è affrontato in modo accattivante e il ritmo non è incalzante e scorrevole.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Carino ma poteva essere meglio, 31-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho trovato la trama di questo libro un po' scontata e prevedibile e nemmeno troppo divertente (al contrario di altri libri come Bar Sport che ci si piegava in due dalle risate) è quindi consigliato solo ai veri amanti dei libri di Benni. La cosa più bella di questo libro è il tema che ci vuole trasmettere l'autore.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Lo spirito dei resistenti, 27-02-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho trovato un istinto di conservazione, di resistenza quasi, nella lotta di questi personaggi di Benni; in questo libro, non c'è solo un elemento socialmente instabile come nei precedenti, ma è tutta una comunità, unita nei suoi pregi e nei suoi difetti, che combatte l'avanzare presuntuoso e incoercibile della modernità.
Ritieni utile questa recensione? SI NO