Il palazzo delle pulci

Il palazzo delle pulci

3.5

di Elif Shafak


  • Prezzo: € 10.50
  • Nostro prezzo: € 9.87
  • Risparmi: € 0.63 (6%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Un professore universitario che si divide tra la passione per le donne e quella per Kierkegaard, la misteriosa Amante Blu, la stramba Igiene Tijen con la figlioletta Su, la vecchia Madama Zietta: sono gli stravaganti inquilini di Palazzo Bonbon, un edificio signorile ormai fatiscente nel cuore di Istanbul. Costruito a metà degli anni Sessanta da un ricco emigrato russo per la moglie pazza, è diventato un condominio, infestato dagli insetti e appestato da un odore terribile di cui non si conosce l'origine. Un eccentrico palcoscenico per le intricate vicende e le ossessioni dei protagonisti del Palazzo delle pulci, che intrecciano i loro destini sullo sfondo di una inquieta e vitale Istanbul, sospesa tra modernità e tradizione. Dopo lo straordinario successo della Bastarda di Istanbul, Elif Shafak ci regala un memorabile affresco della città sul Bosforo, da cui emergono i mille volti di una terra dal fascino senza fine.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Il palazzo delle pulci acquistano anche La casa dei quattro venti di Elif Shafak € 9.87
Il palazzo delle pulci
aggiungi
La casa dei quattro venti
aggiungi
€ 19.74

Prodotti correlati:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  3.5 (3.5 di 5 su 2 recensioni)

4.0Il palazzo delle pulci, 25-07-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Il romanzo è affascinante, è indubbio, dovrete finirlo il prima possibile. Stracolmo fino all'inverosimile di ogni ricercatezza linguistica e narrativa, è stato utilizzato dall'autrice come luogo in cui riversare pensieri e sentimenti. Tutti pregevolissimi, per carità, ma purtroppo, affastellati.
Simili pachidermi sacri funzionano-narrativamente- a dovere, solo in certe mani, come per esempio, quelle di Sir. Salman Rushdie.
Se non si è dotati di quella innata capacità bisogna accontentarsi di materiale maneggevole.
La Shafak ci regala un libro con momenti intensi e bellissimi, densi di luminosità e vita, e talora addirittura abbaglianti. Ma ha troppi bassi, e gli alti sono mal gestiti.
Personalmente non la sconsiglierei come lettura perché è una fonte notevole di ispirazione e di pensieri, ma prendetevela comoda, e abbiate pazienza se la macchina non è sempre ben oliata.
In ogni caso, la Shafak mi piace, e ripeto, le stelline sono uno strumento riduttivo quando utilizzate per certi libri.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Il palazzo delle pulci, 15-11-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Libro piacevole ed a tratti divertente, anche se strutturato in maniera piuttosto confusa.
"La bastarda di Istanbul" è sicuramente migliore e più maturo, ma la Shafak mi piace molto. I personaggi dei suoi libri sono fantastici!
Ritieni utile questa recensione? SI NO