Nel paese delle donne

Nel paese delle donne

4.0

di Gioconda Belli


  • Prezzo: € 17.00
  • Nostro prezzo: € 14.45
  • Risparmi: € 2.55 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
 Questo prodotto appartiene alla promozione  Feltrinelli


Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

In sintesi

Come sarebbe il mondo se a governarlo fossero le donne? Gioconda Belli si immagina e desidera di vivere in un Paese così, una Nicaragua immaginaria dove è l’universo femminile a decidere tutto. Nel paese delle donne, firmato dalla giornalista sudamericana, già autrice di La donna abitata, l’emancipazione della donna e una poetica sensuale e femminile emergono come una sorta di misticismo. A Faguas la corruzione del potere e la depravazione degli uomini portano alla rovina il piccolo paese fino a quando la popolazione, stremata da scandali, orge e dissolutezze, dice basta. Un gruppo di donne, capeggiate dalla sensuale giornalista Viviana Sanson fonda il partito femminista della Sinistra Erotica e incredibilmente vince le elezioni. Faguas è letteralmente rivoluzionata e la vita e l’economia del Paese non solo cominciano a funzionare, ma acquistano un volto nuovo e più umano. Tutto procede come in un sogno fino a quando la quarantenne presidentessa rimane vittima di un attentato. Mentre la Sanson è in un letto di ospedale che lotta tra la vita e la morte, la sua vice Rebeca los Rios, si occupa di trovare il colpevole e di placare le rivoluzioni degli uomini che rivogliono il potere. Con satira politica, umorismo e erotismo, Gioconda Belli ci mostra come sarebbe la vita se ci fosse una donna a sedere sul “trono”. In uno sconcertante specchio di attualità politica la storia si dipana tra mistero, corruzioni, alleanze femminili e critica alla società maschilista. La scrittrice riporta, in Nel paese delle donne, la sua Nicaragua e uno spaccato della rivoluzione sandinista, ma è la donna da sempre il centro del suo racconto e delle sue divagazioni romantiche e storiche. L’erotismo si confonde con la vita e proprio del corpo si fanno forza le protagoniste di questo romanzo, utilizzando la sensualità per prendere il potere, per poi però gestirlo con l’anima. Politica e erotismo si fondono, facendo parte entrambi della vita in modo indissolubile e imprescindibile. Le donne possiedono così un’arma in più, un corpo desiderato e sensuale, con cui accedere al vertice del mondo. Il potere le aspetta.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Gioconda Belli:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0Nel paese delle donne, 01-05-2012, ritenuta utile da 1 utente su 7
di - leggi tutte le sue recensioni
Un gruppo di donne stanche della politica gestita solo da uomini, decide di fondare un partito tutto femminile dal nome provocatorio di Partito della Sinistra Erotica, e con questo vincono le elezioni. Il loro proposito è quello di creare una società nella quale vivere felici, sicuramente un utopia, ma lo scopo di questo libro è di lanciare provocazioni per far riflettere e questo è quello che fa!
Ritieni utile questa recensione? SI NO