€ 4.90
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Ottantasette tragedie in due battute

Ottantasette tragedie in due battute

di Achille Campanile

4.0

Prodotto momentaneamente non disponibile
Queste tragedie sono in realtà commedie: scenette teatrali in due battute basate sul 'nonsense' e sul paradosso. Achille Campanile mette in luce la pericolosità dei luoghi comuni, scardinandoli dall'interno e dissolvendoli nella loro assurdità. I personaggi che si muovono su questo palcoscenico immaginario, in un'atmosfera di sospensione ossessivamente nutrita di dettagli, hanno una sola battuta a testa per giocare il loro ruolo. Talvolta le stesse note di rappresentazione costituiscono l'intero contenuto della tragedia, come in quella d'apertura, "Una tragedia evitata in tempo", nella quale l'unico protagonista non recita una sola battuta; o in quella di chiusura, "Un dramma inconsistente", il cui solo personaggio è Nessuno, la scena "si svolge in nessun luogo" e Nessuno "tace". Beppe Severgnini, difensore appassionato della lingua italiana, sottolinea come Campanile tratti le parole: "Con delicatezza, infilzandole una a una, come un collezionista di farfalle. In un romanzo si può sbagliare una pagina, in un racconto un paragrafo, in un articolo qualche parola. In una 'Tragedia in due battute' neppure una virgola. Campanile trasforma la precisione stilistica in una vertigine letteraria".

Prodotti correlati:


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 2 recensioni)

4.0Un autore geniale, 11-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho scoperto Achille Campanile per puro caso, ma dopo aver letto questo libriccino non posso che dire che lo trovo geniale. Non tutti i siparietti da lui creati sono ancora attuali, ma moltissimi lo sono e strappano sorrisi e risate. Si legge in meno di un'ora, e il prezzo è contenuto: senza dubbio, un ottimo acquisto.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Ottantasette tragedie in due battute, 03-09-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Achille Camapanile, un umorista e un genio, a mio parere, per aver imventato queste "tragedie in due battute". Alcune, è vero, sono datate; ma altre, per la loro semplicità (o anche stupidità) fanno morir dal ridere. Un'opera popolare ma secondo me di gran pregio, che un bravo lettore dovrebbe avere nella propria libreria.
Ritieni utile questa recensione? SI NO