€ 26.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
L' orso. Storia di un re decaduto

L' orso. Storia di un re decaduto

di Michel Pastoureau

4.0

Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Einaudi
  • Collana: Saggi
  • Traduttore: Bongiovanni Bertini C.
  • Data di Pubblicazione: settembre 2008
  • EAN: 9788806191726
  • ISBN: 8806191721
  • Pagine: XXI-348
  • Formato: brossura
Per molto tempo in tutta Europa il re degli animali non fu il leone, bensì l'orso: ammirato, venerato, considerato come un progenitore o un antenato dell'uomo. I culti dedicati all'orso migliaia di anni prima della nostra era hanno lasciato tracce nell'immaginario e nelle mitologie fin nel cuore del Medioevo cristiano. Ben presto la Chiesa si sforzò di sradicarli. I prelati e i teologi erano impauriti dalla sua forza brutale, dal fascino che esercitava su re e cacciatori e soprattutto da una credenza secondo la quale l'orso maschio rapiva e violentava le giovani donne: da quell'unione nascevano uomini mezzi-orso, guerrieri invincibili, fondatori di dinastie o antenati totemici. L'apice della sconfitta fu raggiunto quando dal diabolico si passò al ridicolo e l'iconografia, la letteratura e la pratica comune finirono per identificare l'orso come il goffo bersaglio di bastonate, senza corona ma con catene e museruola. Eppure, la caduta dell'orso non è stata totale: lo si ritrova ancora oggi, tenero confidente, nella culla di ogni bambino.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0Storia dell'orso, 27-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Fissata coi saggi, con l'antropologia e con gli animali: non potevo perdere, allora, questo bello scritto dedicato alla figura simbolica e reale dell'animale orso durante i secoli passati. La scrittura è chiara e semplice, l'argomento molto interessante. Sapevate che per esempio, prima del leone, era lui il re degli animali?
Ritieni utile questa recensione? SI NO