Opus dei segreta

Opus dei segreta

4.0

di Ferruccio Pinotti


  • Prezzo: € 11.90
  • Nostro prezzo: € 11.19
  • Risparmi: € 0.71 (6%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

85.000 membri in tutto il mondo. Una penetrazione sempre più forte negli ambienti della finanza e della politica. Un'influenza decisiva sulle posizioni del Vaticano. Una pratica di vita fatta di rinunce, penitenza, autoflagellazione. È l'Opus Dei, misteriosa come una setta e al centro dei più clamorosi scandali finanziari internazionali: il caso Calvi-Ambrosiano, il caso Ruiz Mateos in Spagna, il crac Parmalat, la recente vicenda di Bancopoli e in particolare i legami dell'Opus con il cattolicissimo Antonio Fazio. L'inchiesta di Ferruccio Pinotti sfonda un muro invisibile. Racconta cosa è l'Opus Dei, com'è nata, come ha conquistato il Vaticano: la nomina papale di Joseph Ratzinger è stata resa possibile, come rivelano alcuni recentissimi scoop, da una vera e propria "campagna elettorale" imbastita dai cardinali vicini all'Opus Dei. E non solo il Vaticano. L'Opus Dei ha amicizie e simpatizzanti praticamente ovunque. Massimo D'Alema era presente alla cerimonia di santificazione di Escrivá De Balaguer, il fondatore dell'Opus, celebratasi nel 2002. Francesco Rutelli e Cesare Salvi erano in prima fila ai festeggiamenti per il centenario della nascita di Escrivá. L'amicizia tra Silvio Berlusconi e Marcello Dell'Utri nasce proprio grazie all'Opus Dei. Una trasversalità politica inquietante. Una camera oscura fatta di ombre e di segreti, che in questo libro si cerca di svelare, alla luce anche della testimonianza diretta di alcuni ex appartenenti all'Opus.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Opus dei segreta e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.0 (3.8 di 5 su 5 recensioni)

2.0Bene... Ma non troppo!, 06-02-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Indagine decisamente interessante, induce una stimolante riflessione e merita un'ampia divulgazione.
Peccato per l'evidente ignoranza in geografia (pag. 273) e per alcune date poco attendibili o sicuramente errate (pag. 300301). Prima della stampa è auspicabile un'accurata e scrupolosa verifica del materiale.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Verità svelate, 19-10-2010, ritenuta utile da 2 utenti su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo libro riporcorre delle verità molto scomode, che purtroppo non tutti hanno il coraggio di affrontare. Complimenti a Pinotti per il suo coraggio.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Inchiesta, 24-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
un libro che ci porta a conocenza di un mondo sommerso da noi ignorato. L'associazione "segreta" più potentee di una grande rilevanza politica ed economica insieme alla massoneria in generale.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0FINALMENTE!, 09-08-2010, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Gran bel libro che finalmente mette in luce le trame nascoste di un'"organizzazione" apparentemente a sfondo clericale, ma che in fondo e' piena di ombre e peccati.
Pinotti oltre a scrivere bene e in maniera molto"masticabile", si espone coraggiosamente, su un argmento fin troppo coperto da omerta' e falsita'. sicuramente da leggere!!!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Opus dei segreta, 27-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Dopo aver affrontato il caso Calvi in "Poteri forti", Pinotti, in collaborazione con Emanuela Provera e Amina Mazzali, già numerarie dell'Opus Dei, dà voce ai testimoni degli intrecci tra cilicio e alta finanza. Dice nel libro un'altra fuoriuscita, la spagnola Ana Azanza Elìo: «Dopo l'Opus, so che se venissi rinchiusa in un campo di concentramento sopravviverei». Si può quindi immaginare il tenore delle testimonianze.
Ritieni utile questa recensione? SI NO