Operette morali

Operette morali

4.5

di Giacomo Leopardi


  • Prezzo: € 11.00
  • Nostro prezzo: € 9.35
  • Risparmi: € 1.65 (15%)
Disponibilità immediata solo 1pz.
Ordina entro 50 ore e 28 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo martedì 06 dicembre   Scopri come


Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Scritte tra il 1824 e il 1832, le "Operette morali" sono tra i più alti capolavori della letteratura italiana: prose e dialoghi che hanno per protagonisti personaggi storici, tra cui Tasso, Parini, Plotino, Copernico, e immaginari, come gnomi e folletti, maghi e diavoli; ma anche figure allegoriche ed emblematiche, come Terra e Luna, Sole e Morte. I temi sono gli stessi che percorrono le liriche dei "Canti": il rapporto dell'uomo con la storia, con i suoi simili e con l'indifferente Natura; il confronto tra i valori antichi e la degenerazione del presente; la potenza delle illusioni, l'infelicità, la gloria vana o impossibile, la noia nemica. La sorprendente modernità di quest'opera sta nella novità di linguaggio e di stili, nella variazione del tono dal fantastico al satirico al comico, pur nel costante tentativo di chiarire con inesausta forza di carattere un'amara filosofia. Il commento di Laura Melosi guida alla comprensione puntuale del testo, delle sue variate forme, dell'originalità dei suoi temi, nonché del suo rapporto con lo "Zibaldone". Arricchiscono questa edizione l'introduzione e i nuovi apparati: validi strumenti per conoscere la massima opera in prosa del poeta italiano.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Operette morali acquistano anche Canti di Giacomo Leopardi € 9.35
Operette morali
aggiungi
Canti
aggiungi
€ 18.70


Dettagli del libro


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Operette morali e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.6 di 5 su 10 recensioni)

3.0Leopardi, 11-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Ok, forse Leopardi non è proprio un autore che si legge con disinvoltura, forse è un personaggio che va capito e assecondato ma pur sempre rimane uno dei più grandi scrittori che l'Italia abbia mai avuto! Questa edizione delle Operette è corredata da delle note molto utili al fine di percepire il significato delle varie "storie" raccontate da Leopardi, sono anche un aiuto per non annoiarsi durante la lettura!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Imperdibili, 20-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Le Operette Morali di Leopardi sono senza dubbio molto impegnative da leggere, un po' perchè la lingua dell'autore, per quanto moderna, risulta stilisticamente molto complessa, e soprattutto poi per il contenuto morale stesso di queste.
Ma sono bellissime. Se ci si prende il tempo per leggerle, sono stupende, profonde, malinconiche, coinvolgenti.
Le consiglio vivamente.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Per lo studio, 19-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Se affrontate lo studio dei classici contemporanei é normale imbattersi nelle "Operette morali" di Giacomo Leopardi. In questo volume, che allo stesso tempo si rifà agli studi classici dell'autore stesso, Leopardi si cimenta con successo discreto nel suo stesso elaborato. Libro carino, scritto bene e di ottimo risultato. Bravo Leopardi!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Leopardi..., 05-09-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho visto una rappresentazione di quest'opera a teatro (dopo aver già studiato il poeta alle scuole superiori) e mi sono catapultato ad acquistare questo volume! Un'opera sui massimi temi della vita come solo Leopardi li sa trattare.
Spesso si diffida da questo tipo di lettura per l'eventuale pesantezza e noia che ne può derivare, secondo me invece in questo volume vince l'interesse che provocano i temi trattati!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Un manuale di Vita, 12-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Opera spesso sottovalutata e presa poco in considerazione, diversa dal resto della produzione di Leopardi di cui spesso si tengono presenti solo le capacità di poeta a discapito delle grandi doti di filosofo romantico.
Sorprendentemente attuale per le sue tematiche e di facile lettura, le "Operette morali" sono un continuo invito alla riflessione.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Capolavoro, 13-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Come i Canti lo sono per la poesia, così questi dialoghi e scritti lo sono per la prosa. Con riferimento alla gfrand evena artistica di Leopardi che chiama in caiusa personaggi della storia o immaginari per parlare dei suoi profondi argoment: l'uomo, la sua condizione, il mondo, la storia. Da acquistare.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Operette..., 21-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Il secondo grande capolavoro di Leopardi, dopo i Canti, un'opera in prosa che trasmette tutta la grandezza di uno dei pensieri poetici e filosofici più straordinari e complessi della modernità.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Classico intramontabile, 06-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Chi non conosce Giacomo Leopard, croce di generazioni di studenti? Eppure, se solo si volesse conoscerlo meglio, si scoprirebbe un autore diverso. Leopardi non è solo il malinconigo gobbino di Recanati, che piange sulla defunta Silvia e lo dimostra con le Operette Morali, una raccolta arguta e irriverente che fustiga i costumi dell'epoca.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Operette morali, 21-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Leopardi certo non manca di pessimismo, ma è anche arguto, ironico, umorista, talvolta giocoso, amante della scienza e del progresso, persino naturalista, con una complessa e articolata visione delle cose del mondo e dell'umanità. Il linguaggio è ottocentesco ma molto poetico, splendidi e incalzanti i numerosi dialoghi, tanti e bellissimi i richiami e gli inserti mitologici. Anche se alcune operette come quella riferita al saggio del Parini sulla gloria, sono veri e propri incagli che si superano con fatica.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Leopardi imita Luciano (con ottimi risultati), 06-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Bellissime le "Operette morali" di Leopardi, anche se oggi sono un po' dimenticate. Ironiche come i "Dialoghi" di Luciano, anche se velate di pessimismo. Imperdibili il "Copernico dialogo" e la scommessa tra Prometeo e Momo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO