Ogni paziente racconta la sua storia. L'arte della diagnosi

Ogni paziente racconta la sua storia. L'arte della diagnosi

4.0

di Lisa Sanders


  • Prezzo: € 16.50
  • Nostro prezzo: € 14.02
  • Risparmi: € 2.48 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
 Questo prodotto appartiene alla promozione  Einaudi

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

La dottoressa Lisa Sanders ha rivoluzionato la scrittura clinica dei referti medici, rendendo il processo di elaborazione di una diagnosi molto simile a un'indagine poliziesca. Attraverso il racconto dei più disparati sintomi questo libro ci mostra quanto sia fondamentale per un medico sapere "ascoltare, vedere, toccare" un malato già durante il primo incontro. E come la verità venga spesso a galla da una rielaborazione delle involontarie bugie dei pazienti. Partendo dal caso clinico di una ragazza di ventidue anni affetta dal morbo di Wilson e salvata da un lavoro diagnostico degno di Sherlock Holmes, Lisa Sanders racconta la sua esperienza di medico internista narrata attraverso casi clinici complessi e risolti quasi sempre con successo da lei e da medici colleghi.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Ogni paziente racconta la sua storia. L'arte della diagnosi acquistano anche La relazione medico-paziente. Come riumanizzare il rapporto: un manuale introduttivo di Antonio Virzì € 19.50
Ogni paziente racconta la sua storia. L'arte della diagnosi
aggiungi
La relazione medico-paziente. Come riumanizzare il rapporto: un manuale introduttivo
aggiungi
€ 33.52


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0LE STIAMO PERDENDO (? ), 26-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Consiglio questo libro oltre che agli appassionati del dr House anche, e sopratutto, ai colleghi medici. Questo libro vi stimolerarà come un giallo di altri tempi, rapendovi con descrizioni di sintomi e segni che vi lascieranno con il fiato sospeso fino alla rivelazione (diagnosi) dell'assasino (malattia) . Molti ricorderanno i milioni di malattie studiate ai tempi dell'università e mai incontrate nella vita professionale e un dubbio amletico, riguargo alle mancate diagnosi, vi assalirà: le stiamo perdendo?
Ritieni utile questa recensione? SI NO