€ 9.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Nuovo repertorio dei pazzi della città di Palermo

Nuovo repertorio dei pazzi della città di Palermo

di Roberto Alajmo

3.0

Prodotto momentaneamente non disponibile
Ogni città ha il suo campionario di persone stravaganti, di simpatici e innocui "matti". Ma nessuna può vantare le bizzarrie quasi proverbiali degli abitanti di Palermo. Ecco dunque un repertorio, quasi un'enciclopedia, di tutti i personaggi più strampalati, di tutte le situazioni paradossali, di tutti gli episodi più curiosi e insensati avvenuti nella città siciliana: dal nobiluomo, che trovava traumatico il suono della sveglia e si inviava ogni giorno un telegramma per farsi svegliare dal postino, al mitomane convinto di essere il vero e unico erede di Federico II, fino alla vecchina sorda e cieca che, morto il canarino, continuò per anni ad ascoltare il melodioso canto di un limone.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  3.0 (3 di 5 su 1 recensione)

3.0non esiste una città senza pazzi, 31-08-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Palermo ha un fascino tutto particolare, dal suo centro storico decadente e fatiscente ai suoi mercati ricchi di colori e tradizioni. Ma più che ogni altra cosa a rendere unica Palermo sono i suoi abitanti, una costellazione variegata e anomala di personaggi stravaganti, folli e disperati. Roberto Alajmo fa in letteratura quello che i registi palermitani Ciprì e Maresco hanno fatto nel cinema: portare alla ribalta personalità e anomalie di cittadini al limite del grottesco che in un certo qual modo sono l'essenza stessa della città "contraddittoria" per antonomasia. Un libro divertente ma per certi aspetti ridondante ed enciclopedico.
Ritieni utile questa recensione? SI NO