€ 12.48€ 13.00
    Risparmi: € 0.52 (4%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come

Ne hai uno usato?
Vendilo!
Le nuove guerre della globalizzazione. Sementi, acqua e forme di vita

Le nuove guerre della globalizzazione. Sementi, acqua e forme di vita

di Vandana Shiva

3.0

Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: UTET
  • Collana: Frontiere
  • Traduttore: Colombi N.
  • Data di Pubblicazione: febbraio 2006
  • EAN: 9788802071671
  • ISBN: 8802071675
  • Pagine: 125
  • Formato: brossura
La guerra delle sementi, ovvero il controllo delle granaglie, viene combattuta a colpi di Trade Related Intellectual Property Rights (TRIPS), gli accordi internazionali che impongono nuovi diritti di proprietà sui semi, rendendoli non più direttamente gestibili dai contadini. I monopoli idrici cui aspirano multinazionali come Pepsi e Coca Cola negano alla gente l'accesso all'acqua, sia creando uno spazio privato nella sfera delle acque pubbliche sia privatizzando i servizi di pubblica utilità e incrementando così i costi di questa risorsa del 200-300 per cento. La condivisione e lo scambio della biodiversità e delle conoscenze a essa legate spesso si trasformano in pirateria attraverso brevetti registrati da aziende e da privati che si appropriano liberamente del sapere o delle pratiche delle comunità indigene. L'autrice traccia un collegamento tra la globalizzazione intesa come guerra economica e il militarismo e le varie forme di fondamentalismo visti come guerre politico-culturali.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Le nuove guerre della globalizzazione. Sementi, acqua e forme di vita acquistano anche Rivoluzione e contro-rivoluzione di Plinio Corrêa de Oliveira € 23.50
Le nuove guerre della globalizzazione. Sementi, acqua e forme di vita
aggiungi
Rivoluzione e contro-rivoluzione
aggiungi
€ 35.98


Voto medio del prodotto:  3.0 (3 di 5 su 1 recensione)

3.0Le nuove guerre non dichiarate, 02-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Una saggio scritto con cura, chiarezza e coraggio dal Premio Nobel Alternativo Vandana Shiva. Un saggio amaro e sorprendente che si cala nell'attualità per criticare il fenomeno principale dell'era moderna: la globalizzaione.
L'autrice mette a nudo i nuovi modi di fare la guerra, senza sparare un solo colpo d'arma, ma facendo ugualmente e più o meno direttamente, diversi morti.
Dal monopolio del grano a quello dell'acqua per finanziare le due grandi imprese-simbolo della globalizzazione: Pepsi e Coca-Cola.
Il capitolo "Le guerre dell'acqua" è il più interessante e ci riguarda più da vicino.
Ritieni utile questa recensione? SI NO