€ 12.91
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Novecento giorni sul marciapiede. Avventure e disavventure di un inviato a Tangentopoli

Novecento giorni sul marciapiede. Avventure e disavventure di un inviato a Tangentopoli

di Paolo Brosio


Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Ingrandimenti
  • Data di Pubblicazione: 1994
  • EAN: 9788804393771
  • ISBN: 8804393777
  • Pagine: 168

Note su Paolo Brosio

Paolo Brosio è nato ad Asti il 28 settembre del 1956. Studia al liceo scientifico Ulisse Dini di Pisa e successivamente si iscrive all’Università di Pisa, dove consegue la laurea in Giurisprudenza nel 1985. Inizia la sua carriera nel mondo del giornalismo a vent’anni. Inizialmente collabora con La Nazione e dopo aver conseguito la laurea passa alla redazione de Il Secolo XIX, dove si occupa di cronaca giudiziaria. Nel 1992 approda al giornalismo televisivo. Prima è inviato speciale per Studio aperto (Italia 1) e poi lavora con Emilio Fede al Tg4, seguendo anche lo scandalo Mani Pulite, su cui ha scritto un libro nel 1994: “Novecento giorni sul marciapiede. Avventure e disavventure di un inviato a Tangentopoli”. Dal 1997 passa alla Rai, dove è ospite fisso alla trasmissione Quelli che il calcio, condotta da Fabio Fazio. Dal 2002 al 2006 è conduttore di Linea Verde. Nel 2006 è inviato al reality L’isola dei famosi (Rai 2)e nel 2008 nel programma Stranamore (Rete 4). E’ stato telecronista tifoso su Mediaset Premium, dove ha seguito le partite della Juventus fino al 2009. Dal 2012 conduce il programma Viaggio a, in onda su Rete 4. La sua vita privata ha vissuto momenti travagliati. Dopo un primo matrimonio con Serenella Corigliano, ha divorziato e nel 2004 si è risposato con la modella Gretel Coello, dalla quale si separa nel 2008. Questa separazione, unita alla morte del padre e ad un attentato incendiario al locale di cui era socio, lo hanno portato verso il vizio e la perdizione. Solo la fede e un pellegrinaggio a Medjugorje gli hanno restituito la vita e la serenità. In merito a questa esperienza ha scritto il libro “A un passo dal baratro” (2009). A questo primo libro su Medjugorje ne sono seguiti altri. In seguito alla rigenerazione spirituale, è diventato testimonial di numerosi eventi di beneficenza e solidarietà.  

Altri utenti hanno acquistato anche: