€ 18.00€ 20.00
    Risparmi: € 2.00 (10%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
La notte dei poeti assassinati. Antisemitismo nella Russia di Stalin

La notte dei poeti assassinati. Antisemitismo nella Russia di Stalin

di F. M. Feltri (a cura di)


Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: SEI
  • Collana: Sestante
  • Traduttore: Forno D.
  • Data di Pubblicazione: aprile 2009
  • EAN: 9788805070480
  • ISBN: 8805070483
  • Pagine: XXVII-415
  • Formato: brossura

Cerchi i libri per la scuola?
Consulta subito la lista dei testi adottati nella tua classe!

Nel 1952 quindici Ebrei sovietici, appartenenti al Comitato Antifascista Ebraico - un organismo sorto nel 1941 per guadagnare consensi alla lotta contro il nazismo - e fra essi cinque celebri poeti e scrittori, furono falsamente accusati, segretamente processati e condannati per tradimento e spionaggio. Tredici furono giustiziati, uno morì nella prigione dell'ospedale e un altro venne esiliato. Questo straordinario volume costituisce un documento fondamentale per la storia dell'antisemitismo in Europa e per la conoscenza dell'Unione Sovietica negli anni successivi al Secondo conflitto mondiale: la trascrizione di un processo-farsa che fu l'inizio di un'ondata di antisemitismo che minacciò di deportazione tutti gli ebrei sovietici e che fu interrotta solo dalla morte di Stalin.

Altri utenti hanno acquistato anche: