€ 7.00
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
I no che aiutano a crescere

I no che aiutano a crescere

di Asha Phillips

3.5

Fuori catalogo - Non ordinabile
Spesso dire di no è molto difficile, ma il rifiuto è in realtà parte fondamentale delle relazioni tra genitori e figli. Il libro si rivolge, sia per il tipo di scrittura utilizzato, sia per la casistica scelta per illustrare le diverse tappe evolutive dell'età infantile, al più vasto pubblico di genitori e psicoterapeuti. Ogni capitolo prende in esame una determinata fascia d'età che individua le possibili situazioni in cui "dire no" provoca un significativo cambiamento positivo nello sviluppo della personalità infantile, evitando al bambino di infilarsi in una dinamica autocentrata e "onnipotente".

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  3.5 (3.5 di 5 su 11 recensioni)

5.0I no come esperienza di crescita, 29-05-2012, ritenuta utile da 7 utenti su 9
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho trovato questo libro molto interessante sia per i genitori che per gli adulti che, con ruoli diversi, entrano nel processo educativo e di crescita del bambino e dell'adolescente.
Oggi, infatti, in una società che tende a esaudire tutti i bisogni ed i desideri in tempo reale, l'adulto ha bisogno di riflettere sul ruolo educativo della negazione.
Già Freud, per esempio, ci insegnava che una importante tappa di crescita per il bambino era rappresentato dal passaggio dal principio del piacere a quello di realtà.
Mentre il bambino piccolo ( il neonato) non è capace di differire i propi bisogni, che vanno appagati hic et nunc, man mano che cresce impara a dilazionarli (ad aspettare) a differire nel tempo i propi desideri. Se l'adulto asseconda sempre il bambino blocca questo processo.
Ecco allora l'importanza, per una sana crescita del bambino, dell'esperienza della frustrazione che deriva dai "no".
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Per tutti i genitori, 05-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Libro di estrema utilità per tutti i genitori indipendentemente dalla loro capacitàtendenza a dire no ai propri figli. Viene sottolineata l'importanza della fermezza e del NO stesso nell'educazione dei propri figli.
Quante volte i genitori temono di dire no per paura di provocare frustrazioni nel figlio? Questo è il libro che fa per loro.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Interessante, 28-01-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro interessante dal punto di vista psicologico che sicuramente aiuta nella comprensione dell'utilità della fermezza e decisione nell'educazione dei figli, soprattutto nei momenti in cui si nega loro qualcosa.
Di certo non è un manuale che rivela i segreti dell'educazione perfetta, ma da esso si può trarre qualche utile consiglio.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Interessante supporto per un genitore., 23-09-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Non e' un manuale.
Non troverete scritto in questo libro nè quando dire no, nè come dirlo.
Ma attraverso l'analisi di un gruppo di psicologi pediatrici, e diversi esempi interessanti, mi ha aiutato a capire (almeno un pochino) come ragionano i nostri bimbi, e perche' alcuni no li aiutano a crescere.
Dopo questa lettura sicuramente i vostri NO! Saranno un po' piu' decisi, e il vostro cuore soffrira' un po' meno ai pianti piu' o meno bizzosi che i NO provocheranno.
Per me e' stato utile.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Mediamente, 19-05-2011, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Mediamente utile. Rimane dal mio punto di vista che vere e proprie guide e Bibbie non esistono e che quindi anche questo libro come tanti manuali debba essere preso con le pinze ricordando che ogni bebè ha il proprio patrimonio genetico e che occorre mantenere la calma.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0I no aiutano, eccome, 15-04-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Libro, diventato un classico, che, senza annoiare, aiuta i genitori (e non solo) a non delegare la propria funzione educativa nè ad altri (scuola, nonni, ecc.) né alla facile accondiscendenza ai desideri dei figli (accondiscendenza che è sempre in agguato, essendo una semplice scorciatoia per evitare conflitti e cavarsela velocemente).
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0I no che aiutano a crescere, 22-03-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Uno dei problemi maggiori delle nuove generazioni è la mancanza totale di educazione. L'essere eccessivamente e stupidamente viziati e irrispettosi, però, è un errore da ricercare spesso e volentieri nel metodo educativo dei genitori. Perché anche i "no" aiutano a far crescere, e tanto.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Un libro medio, 21-12-2010, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Purtroppo non ho trovato molto utile questo libro, ma comunque carino da leggere. Oggi i bambini hanno molto e non accettano i "no" facilmente, questo però dipende dai singoli casi, ogni bambino ha una storia personale, ma gli eccessi non dovrebbero essere suggeriti da un libro ma dal buon senso.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Crescere tra sì e no, 24-08-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
La psicoterapeuta presenta un interessante campionario di comportamenti e casi infantili con spiegazione delle dinamiche sottese ed indicazioni per una via di correzione. Si tratta di una buona infarinatura per i genitori ma anche per nonni e zii, figure vicarie che contribuiscono al processo di crescita del bambino e che grazie a questa dissertazione possono capire molto anche di sé. Il testo è sufficientemente chiaro e scorrevole, certo poi tra il dire e il fare …
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0notevole, 19-07-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
A me è sempre piaciuto ripassare le mie conoscenze in fatto di educazione ed esperienza personale. Infatti ho letto il libro, sempre con interesse, già dopo la pubertà di mio figlio.
Sarebbe importante soprattutto per tanti genitori italiani (!) leggerlo ed imparare ad applicarlo!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0è proprio necessario?!, 10-07-2010, ritenuta utile da 1 utente su 7
di - leggi tutte le sue recensioni
quale genitore dotato di intelligenza non è in grado di dire no ai propri figli quando oltrepassano il limite? sarebbe stato più edificante se la Phillips si fosse soffermata sul come non dover arrivare a dire "no", ma fare delle scelte consapevoli prima. Alcuni capitoli sono interessanti e invitano a riflettere; altri creano solo dubbi inutili. Non sono i "no", che aiutano a crescere; ma la coerenza dei genitori.
Ritieni utile questa recensione? SI NO