I newyorkesi

I newyorkesi

3.0

di Cathleen Schine


  • Prezzo: € 9.50
  • Nostro prezzo: € 8.93
  • Risparmi: € 0.57 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

New York! New York! Al riparo dal traffico e dal trambusto cittadino dell'Upper West Side c'è un piccolo quartiere tranquillo vicino a Central Park dove, tra gli altri, abitano alcuni proprietari di cani. Vivere in un posto come questo, con un cane al guinzaglio, è come vivere in un piccolo villaggio. Persone spesso sole, riservate, talvolta un po' eccentriche, persone che mai si sarebbero incontrate altrimenti, si conoscono, stringono amicizia o si innamorano, a volte si lasciano. Succede anche a Jody, signora quasi quarantenne, di conoscere l'amore grazie al suo cane, un grosso pit bull femmina di nome Beatrice che lei adora. Perché i cani fungono da veri e propri cupidi, obbligando i loro padroni a legare con altri esseri umani, a superare timidezze e inibizioni in un lieve e romantico minuetto.

Prodotti correlati:

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Cathleen Schine:


Dettagli del libro


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su I newyorkesi e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  3.0 (3.1 di 5 su 7 recensioni)

2.0Banalità sconcertante, 24-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Mi piacciono i romanzi con esperienze e personaggi normali, ma qui si difetta completamente di sostanza. I proprietari di cani sono tutte gentili persone, mentre ai "cattivi" i cani non piacciono. Perose si regala loro un cane, si ravvederanno... E suvvia! Per evitare fraintendimenti, io ho un cane e amo new york, ma comunque ho trovato il romanzo deludente.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Newyorkesi, 19-01-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Più che le persone, i protagonisti di questo libro sono i cani. Sono loro infatti che permettono ai loro padroni di incontrarsi, di conoscersi e soprattutto di interagire.
In vari passaggi il libro favorisce riflessione piuttosto serie, che forse intaccano un pò il tenore leggero e "sognante" che trapela pagina dopo pagina.
Apprezzabile, ma non lascia poi particolarmente entusiasti
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0 Cani New York City, 22-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Se vi piace NYC e siete innamorati dei cani, sia per i loro pregi che per i loro difetti, questo è il libro che fa per voi.
Scoperto per caso e assaporato fino all'ultima pagina. Una semplice storia, un intreccio di personaggi e storie d'amore, anche canine.
Una New York colorata e romantica ma anche grigia, triste e sola. Se siete dei veri amanti dei cani sono sicura che odierete Doris, anche se al termine del romanzo sarà bravissima a soprendervi. Questo romanzo è la testimonianza che NESSUNO può resistere al fascino e all'amore incondizionato che un cane può DONARE.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0I newyorkesi, 23-02-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Ne scrivo la recensione dopo un'attenta e approfondita lettura. Libretto modesto e piuttosto insulso, senza un particolare approfondimento psicologico. Alcuni passaggi sono degni di nota ma in generale è un libro appena sufficiente. Giusto per i cinofili, ma forse neanche per loro. Ottimo libro da treno.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Il migliore amico dell'uomo, 08-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Un tranquillo isolato newyorkese vicino a Central Park, un piccolo ristoratino sull'angolo e alcuni simpatici personaggi con i loro amici a quattro zampe ad accompagnarli sono la base di questo divertente romanzo scritto con uno stile fresco e frizzante. Se ci capitasse di camminare tra quelle vie potremmo incontrare la "zitella" Jody con la sua inseparabile Beatrice; il solitario Simon che sa bene quello che vuole, il bel Everett con il sorriso conquistatore nel bel mezzo della famosa crisi di mezz'età, la giovane e attraente Polly disperata per amore con il fratello George da proteggere, Doris e le sue battaglie contro tutti i "canidi" del quartiere, Jamie e il suo compagno Noah con i loro 5 figli... Insomma, un divertente scenario in cui il cane diventa davvero il miglior amico dell'uomo e riesce a far sciogliere anche i cuori più duri!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Central Park, cani, padroni e amori..., 29-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Protagonisti, quanto i loro padroni, i cani che si rivelano non solo i loro migliori amici ma anche validi alleati nel favorire intensi legami amorosi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Quando Cupido ha quattro zampe!, 26-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Il Central Park è il polmone verde di New York. In questo luogo attraversato ogni giorno da innumerevoli persone si intrecciano le esistenze dei vari personaggi: Everett uomo di mezz'età poco incline al sorriso, Simon, single appassionato di caccia, George e sua sorella Polly senpre pronti a cercare "la metà perfetta" ...senza mai trovarla, o forse no? Tra tutti spicca Jody, alla soglia dei quaranta con tanta voglia di lasciare la porta del cuore aperta e, allo stesso tempo timorosa di sbagliare e perdere la sua vera identità. Il libro è una sinfonia perfetta formata da suoni,profumi immagini di una New York che tutti vorremmo conoscere. I direttori d'orchestra sono i cani che, in modo sapiente trascinano i loro padroni dando loro modo di incontrarsi, conoscersi, comunicare...senza di loro, probabilmente sarebbero rimasti nelle loro grigie vite. Ottima la narrazione nella quale appare palpabile, l'amore della scrittrice per la città.Un libro da leggere tutto di un fiato e da non scordare. Gli animali sanno essere maestri di vita quando vogliono. E Beatrice (il pitt bull di Jody) in questo è sicuramente la migliore.
Ritieni utile questa recensione? SI NO