La neve se ne frega

La neve se ne frega

di Luciano Ligabue, Matteo Casali, Giuseppe Camuncoli


  • Prezzo: € 14.00
  • Nostro prezzo: € 13.30
  • Risparmi: € 0.70 (5%)
Spedizione a 1€  Spedizione con Corriere a solo 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
3.5
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
RACCOGLI BEENZ E RICEVI FANTASTICI PREMI!
Acquistando questo prodotto raccogli 13 beenz o più. Scopri come
Aggiungi al carrello

Descrizione

In un futuro nemmeno troppo lontano, la società ha realizzato il migliore dei mondi possibili. Un luogo in cui si nasce vecchi e si ringiovanisce col passare degli anni. Un mondo pulito dove tutto funziona alla perfezione, sotto l'occhio vigile delle telecamere che osservano silenziose i gesti quotidiani di ogni persona. Grazie al Piano Vidor, i bisogni e la felicità di ciascun individuo sono garantiti, cosi come il diritto ad avere diritti. E godere dei propri diritti è un dovere per tutti. In questa società rigorosa e ovattata vivono DiFo e Natura, una coppia come tante che passa i suoi giorni compiendo i lavori assegnati, divertendosi con le forme di intrattenimento consentite e facendo l'amore. Come fanno tutti. Ma DiFo e Natura sono diversi.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano La neve se ne frega acquistano anche The Goon. L'ingordo castigo della morte di Eric Powell € 10.20
La neve se ne frega
aggiungi
The Goon. L'ingordo castigo della morte
aggiungi
€ 23.50


Dettagli del libro


Recensioni degli utenti


Scrivi una nuova recensione su La neve se ne frega e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  3.5 (3.3 di 5 su 3 recensioni)


4.0Difo e Natura, 04-05-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di G. Sandulli - leggi tutte le sue recensioni

Questo libro è stato una scoperta per me: incuriosita dalla trama ho deciso di prenderlo, è stato meglio di quanto mi aspettassi! Una storia ambientata nel futuro, dove tutto è perfetto, senza malattie e senza male e tutto pianificato secondo il "piano". Solo una cosa non sono riusciti a calcolare: come si nasce? Ed è proprio su questo che si imbattono i protagonisti. Bello.

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


3.0noioso, 05-11-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di F. Giovine - leggi tutte le sue recensioni

non mi è piaciuto molto..è scritto bene, ma un po' noioso e un po' banale!! l'ho comprato perché è di ligabue, ma preferisco di grand lunga le sue canzoni..

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


3.0Un mix tra 1984 e Mondo nuovo, 08-07-2010
di D. Schillaci - leggi tutte le sue recensioni

Inizialmente ero un po’ perplessa. Nel leggere già le prime pagine mi ha fatto molto pensare a 1984 di George Orwell. I protagonisti sono monitorati e fanno parte di un sistema rigidamente controllato, ed è proprio tale sistema a determinare nomi della gente, i loro lavori e possibili tradimenti. E’ come se i protagonisti conoscessero già il loro destino.
Non è un libro molto originale, ma man mano che si procede con la lettura diviene molto meno noioso…


Ritieni utile questa recensione? SI  NO