La neve se ne frega

La neve se ne frega

di Luciano Ligabue


  • Prezzo: € 8.50
Spedizione a 1€  Spedizione con Corriere a solo 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
4.0
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 

Descrizione

Il mondo è pulito. Le risorse rispettate. I bisogni soddisfatti. Un soffice rigore governa l'esistenza. Tutto secondo i diritti e i doveri del Piano Vidor. Siamo in un altrove temporale e nel migliore dei mondi possibili, sia pur a fronte di un controllo totale. Il Piano Vidor ha a cuore il benessere e la felicità delle coppie e infatti DiFo e Natura sono felici, secondo programma. Lavorano, fanno l'amore, frequentano amici, si lasciano intrattenere dalle forme di spettacolo consentite. Ma questo tempo, apparentemente così simile al nostro, è segnato da una profonda alterazione socio-biologica che ha a che fare con il mistero del nascere, del venire al mondo. I protagonisti sono destinati a imbattersi in quel mistero...

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano La neve se ne frega acquistano anche Il rumore dei baci a vuoto di Luciano Ligabue € 10.20
La neve se ne frega
aggiungi
Il rumore dei baci a vuoto
aggiungi
€ 18.70

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro


Recensioni degli utenti


Scrivi una nuova recensione su La neve se ne frega e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.0 (4.1 di 5 su 12 recensioni)


5.0Le macchine non fanno figli, 11-05-2012
di M. Iannone - leggi tutte le sue recensioni

Una vita al contrario, nascere già grandi e senza preoccuparsi del "futuro"... Già tutto programmato, ma non i sentimenti. I due protagonisti non si sono scelti, ma li hanno scelti e obbligati a stare insieme... Ma almeno nel loro caso non sembra una malvagia obbligazione, la loro unione è stata una fortuna! I due si completano e vivono l'uno per l'altro. Lottando contro un sistema che quasi non accettano!

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


5.0Commovente, 14-03-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di G. Arcoraci - leggi tutte le sue recensioni

un gran libro questo realizzato da Ligabue... Ambientato in un mondo futuro perfetto, di facile lettura e profondamente interessante, rende il lettore emozionato e commosso..: ) inoltre la storia è molto originale, poiché la vita procede al contrario, dall'età più avanzata a quella precoce... E ciò fa riflettere!

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


4.0Toccante, 12-03-2012
di G. Belli - leggi tutte le sue recensioni

"La neve se ne frega" intitola Luciano Ligabue. Lei se ne frega, cade lo stesso e si posa soffice e candida com'è su tutto quello che incontra, sia ai giorni nostri, sia che siamo catapultati nel futuro, ambientazione scelta dall'autore come sfondo in questo romanzo. Niente guerre, niente inquinamento, l'uomo vive una vita già tutta programmata, con una particolarità: nasce vecchio e muore all'asilo. Peccato non sia stata fatta una trasposizione al cinema.

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


5.0Ligabue scrittore: ), 09-03-2012
di C. Santangelo - leggi tutte le sue recensioni

un romanzo la cui lettura mi rende entusiasta. Ho sempre apprezzato Ligabue cantante ma soltanto recentemente ho iniziato a leggere i suoi testi... Questo libro è molto originale poiché ambientato nel futuro e si ha un progetto di perfezione dove si riscopre l'importanza delle sfumature e dell'imperfezione della condizione umana: )

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


5.0La neve lima rumori e colori, le bave dei sensi., 29-01-2012
di B. Pesapane - leggi tutte le sue recensioni

Lo stile del liga è unico ed inconfondibile anche nei suoi libri. La storia è ambientata nel mondo futuro, dove tutto è programmato per creare un equilibrio perfetto, senza incertezze, dubbi e dolori. Ma forse sono proprio queste cose che danno sapore alla vita, sono proprio queste piccole imperfezioni a darle un colore speciale; e poi si parla di amore, il vero amore tra due persone. Una storia veramente originale, imprevedibile e ricca di gusto. Ligabue è stato una scoperta anche dal punto di vista letterario.

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


4.0Stupendo, 08-07-2011
di K. Carrara - leggi tutte le sue recensioni

Un mondo al contrario, dove si nasce vecchi e si muore bambini, un mondo in cui la vita di ogni individuo è programmata ancora prima della sua nascita, dove tutto segue uno schema già deciso. Bellissimo romanzo di Luciano Ligabue dalla lettura scorrevole e piacevole che consiglio a tutti.
Da leggere assolutamente!


Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


4.0Dalla musica al cinema... Alla scrittura!, 15-02-2011
di C. Calio' - leggi tutte le sue recensioni

Per tutti coloro che amano il liga e il suo mondo, troveranno certamente interessante il libro "la neve se ne frega". Ambiente futuristico, ottima trama, finale a sorpresasi legge che è una meraviglia! Come mai non si è ancora deciso di farne un film? Personalmente nel romanzo ho trovato qualcosa di "nuovo" nel campo della letturascorre che è una meravigliache il futuro che c'aspetta sia proprio così? Beh, i "pro" ci stanno ma di "contro" ce ne stanno anche.

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


4.0Una macchia rossa su sfondo grigio, 22-11-2010
di G. Antoci - leggi tutte le sue recensioni

Il Liga autore di romanzi ci conferma quello che in fondo sapevamo già: che è un grande autore e che comunicare e trasmettere emozioni è una sua dote innata. Bella storia d'amore, di un amore difficile ma sincero, una macchia rossa su uno sfondo grigio. Palese il riferimento al 1984 di Orwell, e la storia stessa non è propria innovativa, ma le forti emozioni e la caratterizzazione dei protagonisti rendono il romanzo pregevole e avvincente. Promosso a pieni voti!

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


4.0...letto e riletto..., 13-10-2010
di M. Marini - leggi tutte le sue recensioni

sovvertiti tutti gli ordini...naturali e non della vita, eppure i problemi sono quelli della vita comune di oggi e di ieri..magari il 2123 non sarà così...o forse si, sta a noi...dobbiamo tornare a sorprenderci delle cose più comuni, è questo il messaggio...oggio la società non lo permette ma è nostro dovere, continuare a meravigliarci della potenza della vita tenendo fuori parole come ordine, potere e controllo.

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


3.0Ricorda un pò "1984", 29-09-2010, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di S. Sagarese - leggi tutte le sue recensioni

Un libro piacevole, letto con facilità, interessante sotto certi aspetti ma che ricorda molto la trama di 1984 di Orwell (scienza e amore).

Ritieni utile questa recensione? SI  NO