Nereo Rocco. La leggenda del paròn continua

Nereo Rocco. La leggenda del paròn continua

4.0

di Gigi Garanzini


  • Prezzo: € 9.50
  • Nostro prezzo: € 8.93
  • Risparmi: € 0.57 (6%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

A oltre trent'anni dalla scomparsa di quell'autentico fuoriclasse di umanità c fu paròn Rocco, Gigi Garanzini, che lo conobbe e lo frequentò negli ultimi ann ritorna sulle tracce dell'inimitabile allenatore triestino. Un "viaggio nella memoria" che copre tutte le tappe della carriera e le diverse città che lo hanno visto protagonista: dalla sua Trieste, che amava di un amore non poi del tutto ricambiato, a Padova; dalla Milano rossonera dei grandi trionfi euromond alle più sofferte esperienze nella Torino granata e a Firenze. Un percorso in cui un pizzico di commozione ruba di tanto in tanto la scena all'allegria di fondo, al ricordo di tanti episodi divertenti e curiosi, segnati da quelle battute fulminanti che il paròn dispensava a piene mani, dentro e fuori lo spo Per tutti gli innamorati del pallone, al di là delle bandiere d'appartenenza, scoprire (o riscoprire) quest'autentica commedia umana equivale a disertare il fast food di tutti i giorni per ritrovare l'atmosfera e la genuinità di certe osterie, ultimi avamposti di resistenza alimentare, umana e pallonara. Che era già allora i rifugi più sicuri del paròn.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0Nereo Rocco. La leggenda del paròn continua, 02-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Mi capitò di acquistarlo durante una breve vacanza. Un grande classico della letteratura sportiva, riveduto, corretto e aggiornato in occasione del trentennale della morte dell'allenatore. Garanzini intervista chi con Rocco ha giocato e vinto, mescola ricordi personali e ricostruzioni storiche, e il risultato è un misto continuo di battute dialettali e di gag da commedia dell'arte. Che bello era il calcio, una volta.
Ritieni utile questa recensione? SI NO