La mostra delle atrocità

La mostra delle atrocità

2.5

di James G. Ballard


  • Prezzo: € 8.00
Fuori catalogo - Non ordinabile

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

L'opera che ha consacrato Ballard autore di culto, formidabile visionario, profeta dei destini del mondo. Un'opera totale che fonde la forma del romanzo, le cadenze del saggio e un apparato di note ricco come un romanzo nel romanzo, come una lucida summa delle icone della contemporaneità. Protagonista un uomo dal carattere sfaccettato e dai molti nomi (Travis, Talbot, Traven, Tallis, Talbert, Travers), e intorno (o dentro di lui?) un universo stravolto e artificiale: celebrità anatomizzate, fantasie oniriche e libere associazioni, crudeltà e pornografia, civiltà e inferno. "Qual è il reale significato della morte di Marilyn Monroe o dell'assassinio di Kennedy? Come agiscono su di noi a livello neurale, a livello dell'inconscio? Questi eventi dei media, il suicidio della Monroe, l'assassinio di Kennedy, l'elezione di Reagan (riportata nel libro quindici anni prima dell'evento reale) hanno qualche significato nascosto nella nostra mente, influenzano la nostra immaginazione secondo modalità impreviste?" (J.G. Ballard)

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di James G. Ballard:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  2.5 (2.5 di 5 su 2 recensioni)

4.0La mostra delle atrocità, 23-07-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Interessante, ma vista la scrittura così densa alcune cose si perdono. Dei racconti in più presenti in questa edizione quello veramente interessante è quello sulla Terza Guerra Mondiale, che leggendolo mi fa anche pensare che forse dovrei provare libri "normali" di Ballard.
Nei frammenti in ogni caso ci sono svariati picchi.
Le note dell'autore presenti in questa edizione non so se siano un bene o un male... Chiariscono alcune cose, ma forse avrei preferito non leggerle per non interrompere così spesso il normale flusso.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
1.0follia, 20-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro incomprensibile quasi sino alla fine! Semnra di leggere il delirio di un pazzo sadico! Non capisco come possa essere considerato un capolavoro!
La parte fianel è comprensibile solo perchè si tratta di interventi di chirurgia estetica copiati di sana pianta cambiando solo il nome della paziente (mettendo nomi di personaggi famosi).
terribile
Ritieni utile questa recensione? SI NO