€ 15.00
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Monocromatica

Monocromatica

di Blackswift R. S.

2.0

Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Colorado noir
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2007
  • EAN: 9788804564645
  • ISBN: 8804564644
  • Pagine: 250
Una giovane cinese che vive travestita da uomo, un ragazzo arabo che cerca di sopravvivere senza diventare un delinquente, uno sciamano africano che ricorda quello che il mondo ha dimenticato, un esperto di informatica troppo curioso. Sono quattro eroi metropolitani uniti da un unico scopo: decifrare un libro scritto in una lingua inesistente e trovare un luogo di Milano che, secondo le leggende, è dotato di straordinari poteri. Ma il mondo dell'occulto è pronto a tutto pur di mettere le mani sul prezioso volume, anche a uccidere, e per questo invia sulle loro tracce Fernando, un professionista dell'omicidio che comincia a trovare insopportabile il proprio lavoro. E tra e vie di una città oscura, i cui segreti affondano nella notte dei tempi, si scatenerà una spietata caccia all'uomo.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Monocromatica e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  2.0 (2 di 5 su 1 recensione)

2.0Monocromatico!, 08-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho provato a prendere questo libro attirato dal retro di copertina, dando per una volta fiducia ai giovani autori italiani. Ho fatto un errore! Eppure lo stile non è male e c'è qualche personaggio azzeccato (il sicario non è per niente male!). Il vero punto dolente, a mio avviso, è la trama, che vuole integrare elementi noir con elementi storico-magici, e perfino horror. Non convince la mescolanza di generi, non convince il finale, decisamente banale e sottotono e non convincono nemmeno alcuni personaggi, troppo banali e legati a stereotipi (la cinese, il marocchino, l'africano mezzo stregone...). Convince invece molto l'ambientazione, Milano è resa veramente bene in tutte le sue differenti vesti. Un palcoscenico ideale in cui ambientare una storia che avrebbe dovuto prendere però una strada decisa, evitando incursioni in troppi generi differenti.
Ritieni utile questa recensione? SI NO