€ 6.80€ 8.00
    Risparmi: € 1.20 (15%)
Disponibilità immediata
Ordina entro 37 ore e 39 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo martedì 13 dicembre   Scopri come
Metti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Un mondo senza povertà

Un mondo senza povertà

di Muhammad Yunus

3.5

Disponibilità immediata

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Feltrinelli
Con "Il banchiere dei poveri" ha raccontato la storia straordinaria della fondazione della Grameen Bank e ha mostrato come il sistema del microcredito sia capace di sottrarre milioni di persone alla miseria e allo sfruttamento. Da allora ha esteso il raggio d'azione di Grameen dal campo strettamente finanziario a quelli dell'alimentazione, dell'educazione, dell'assistenza sanitaria, delle telecomunicazioni. Oggi il premio Nobel per la pace Muhammad Yunus è pronto per una nuova sfida: proporre quell'esperienza come un modello e un punto di riferimento per riuscire finalmente a estirpare la piaga della povertà mondiale. La sfida si può vincere, secondo Yunus, con lo sviluppo e la diffusione del "business sociale": un nuovo tipo di attività economica che ha di mira la realizzazione di obiettivi sociali anziché la massimizzazione del profitto. Una forma di iniziativa economica capace di attivare le dinamiche migliori del libero mercato, conciliandole però con l'aspirazione a un mondo più umano, più giusto, più pulito. Sembra un sogno a occhi aperti. Ma è un sogno che ha aiutato il Bangladesh quasi a dimezzare il suo tasso di povertà in poco più di trent'anni. E che comincia a coinvolgere multinazionali, fondazioni, banche, singoli imprenditori, organizzazioni no profit in ogni parte del mondo.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Un mondo senza povertà acquistano anche Muhammad Yunus di Russell Jesse € 21.25
Un mondo senza povertà
aggiungi
Muhammad Yunus
aggiungi
€ 28.05


Voto medio del prodotto:  3.5 (3.3 di 5 su 3 recensioni)

4.0Un nuovo capitalismo, 26-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Ci vorrebbero molte persone come Yunus, capaci di cambiare il mondo senza rivoluzioni sanguinose. Il libro racconta l'appassionante avvio della attività di produzione di yogurth in una delle regioni più povere del mondo, grazie all'apporto della Danone. Un'altra economia è possibile e Yunus lo dimostra con i fatti, "salvando" la vita di milioni di essere umani, soprattutto donne.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Un mondo senza povertà, 29-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
yunus è il padre fondatore della microfinanza, il sistema finanziario basato sui microprestiti che sembrava dover salvare il mondo dalla povertà. un mondo senza povertà è un saggio meno utopistico di quanto il titolo non dica, se non fosse che - nella pratica - la microfinanza non manca di detrattori nemmeno dal basso.

spunti interessanti ce ne sono a bizzeffe, però su tutto regna l'impressione che l'unica cosa che possa davvero estirpare la povertà dal pianeta è l'interesse delle grandi multinazionali a farsi belle a colpi di operazioni socialmente responsabili. e questa sì che è una bella utopia.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Sembra un sogno, 07-07-2010, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
C'è da non crederci, abituati come siamo dalla realtà quotidiana tutta denaro e niente scrupoli, che possa esistere qualcosa che si chiami social business. Il premio Nobel per la pace Yunus, e sottolinea per la pace e non per l’economia come sarebbe logico per un economista e banchiere, invece rivela che il modo c’è: riconoscere il ruolo guida delle donne, vedere nel lavoro uno strumento di miglioramento delle condizioni del singolo, della famiglia e del paese, concepire gli affari in una dimensione umana e concreta, non come mero accumulo di ricchezze per pochi. Illuminante e positivo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO