€ 19.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Il mondo dopo la fine del mondo

Il mondo dopo la fine del mondo

di Nick Harkaway

4.0

Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Strade blu. Fiction
  • Traduttori: Biavasco A., Guani V.
  • Data di Pubblicazione: novembre 2009
  • EAN: 9788804594833
  • ISBN: 8804594837
  • Pagine: 558
  • Formato: brossura
Questo esordio narrativo abbatte a spallate i confini tra i generi letterari: è al contempo una favola politica sull'assurdità della guerra, un'opera sarcastica di fantascienza sui pro e i contro dell'Apocalisse, un thriller imbottito di cospirazioni, guerrieri ninja e cani cannibali, un horror alla Lovecraft sul nostro futuro mica tanto remoto. La trama in soldoni: le Bombe Svuotanti hanno cancellato intere zone della realtà dalla faccia della terra. Un soldato senza nome e il suo eroico amicone Gonzo Lubitsch devono affrontare l'inimmaginabile minaccia che viene dall'esterno della Zona Abitabile: un assortimento da incubo di mutanti e mutazioni. Non contenti di avere fra le mani il destino dell'umanità, i due finiscono per trovarsi coinvolti in un triangolo amoroso potenzialmente catastrofico. Accompagnati da una ciurma di guerrieri male assortita e rotta a ogni esperienza, i nostri eroi riusciranno a salvare questo caoticissimo mondo postapocalittico? E soprattutto: ne vale la pena? Salutata dalla stampa internazionale come un'opera esilarante e profonda, erede di Comma 22 e del miglior Kurt Vonnegut, questa avventurosa odissea comica in 3D dotata di effetti sonori speciali, rappresenta l'irruzione sulla scena letteraria mondiale di un autore pieno di un talento.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 3 recensioni)

4.0Il mondo dopo la fine del mondo, 09-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Non conoscevo l'autore e mi sono fatta attirare soprattutto dal titolo. Veramente un bell'esordio narrativo. La storia è surreale, assurda, grottesca: in un mondo forse non molto lontano dal nostro (temporalmente parlando) l'uso di armi non convenzionali, le bombe svuotanti, porta alla scomparsa letterale di buona parte del mondo. Dai vuoti lasciati, in cui ribolle materia con basso grado informazione, emergono mostri e creature grottesche "non umane" (?). Il resto del mondo si trova quindi a doversi difendere (?) da questo pericolo. Il romanzo è narrato dal protagonista che non ha un nome, anche perché, e qui sta il colpo di scena, scopriremo solo col progredire della storia che egli è. Libro che su una base fortemente ironica (e questo può essere il lato comune con Comma 22, oltre alla condanna della guerra) tocca però argomenti molto seri e profondi, come il fatto che per la prima volta ci ritroviamo in un mondo in cui nessuno vuole la guerra, siamo tutti contro la guerra, però assistiamo quotidianamente ad azioni di pace iperviolente. Libro strano, forse non per tutti, me sicuramente un gran bel libro.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Il mondo dopo la fine del mondo, 07-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Uno di libri più particolari e originali che io abbia mai letto. Penso che questo libro o lo si ama o lo si odia, il linguaggio usato è fenomenale, l'unico punticino a suo sfavore è qualche descrizione che poteva benissimo essere tagliata.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Delirante., 27-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Sicuramente piace o non piace, senza troppe vie di mezzo. Il titolo è già surreale ed anticipa la vena comica, tragica e sadica del romanzo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO