€ 30.23€ 31.49
    Risparmi: € 1.26 (4%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€Scopri come

Ne hai uno usato?
Vendilo!
Momo. Il demone cinico tra mito, filosofia e letteratura

Momo. Il demone cinico tra mito, filosofia e letteratura

di Donatella Capaldi


Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Liguori
  • Collana: Critica e letteratura
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2011
  • EAN: 9788820750886
  • ISBN: 8820750880
  • Pagine: 364
  • Formato: brossura
Momo, figlio della Notte, dáimon sospeso tra cielo, terra e inferi, cacciato dall'Olimpo per avere criticato le opere divine, è l'emblema irridente della mordacità e dello scherno. Come il filosofo cinico, negletto e viandante, ma pronto a scardinare ogni convenzione, mescolando il serio e il ridicolo in una tipica varietà del riso antico: lo spoudaion géloion. Tramandato nei secoli del cristianesimo dalle momerie, il demone riemerge con Leon Battista Alberti, recuperando le antiche valenze ciniche; di lì ripartono le vie cinque-seicentesche della satira lucianesca, da Erasmo a Rabelais, dal Lazarillo a Cervantes. Questo saggio prova a restituire la centralità perduta e occultata dell'area del riso cinico, vasto sistema circolatorio europeo alle origini della modernità, nel segno prevalente dell'opposizione erasmista.

Altri utenti hanno acquistato anche: