€ 19.50
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Un modo di essere. I più recenti pensieri dell'autore su una concezione di vita centrata-sulla-persona

Un modo di essere. I più recenti pensieri dell'autore su una concezione di vita centrata-sulla-persona

di Carl R. Rogers


Prodotto momentaneamente non disponibile
Un nuovo libro di Carl Rogers è un evento importante sia per l'uomo di cultura che per il professionista perché Rogers è stato per più di tre decenni una figura centrale nel campo della psicologia umanistica. ''Un modo di essere'' descrive i cambiamenti avvenuti nella vita e nel pensiero di Rogers negli anni settanta. Nello stile diretto e personale suo caratteristico, rivela lo sviluppo ed il cambiamento nel suo modo di essere in capitoli che trattano argomenti quali: l'esperienza di diventare vecchi, i vari aspetti dello sviluppo del suo pensiero professionale e la sua esperienza nel facilitare l'apprendimento. In una sezione finale Rogers guarda ai drammatici cambiamenti con i quali la nostra cultura si dovrà confrontare negli anni a venire, e a descrivere il tipo di persona che potrà vivere in quel mondo nuovo. ''Un modo di essere'' è una completa presentazione di un approccio alla vita centrato-sulla-persona.

Note su Carl Ramson Rogers

Carl Ramson Rogers è nato ad Oak Park, nell’area metropolitana di Chicago, l’8 gennaio del 1902. Nel 1914, trasferitosi assieme alla famiglia in campagna, ha iniziato a dedicarsi all’agricoltura e all’allevamento. Iscrittosi ad Agraria nel 1919, ha lasciato gli studi per dedicarsi alla Teologia. Nel 1922, in occasione di una conferenza internazionale, è in Cina assieme ad altri studenti statunitensi. Dal confronto con la differente cultura orientale, emerge una profonda riflessione che porta Carl Rogers ad abbandonare la Teologia e dedicarsi a studi Psicopedagogici. Nel 1923 viene assunto presso l’Institute for Child Guidance di New York. L’anno successivo sposa Helen Elliot, con la quale avrà due figli, David e Natalie. La prima opera di Carl Rogers è del 1939 e si intitola “The Clinical Treatment of the Problem Child”. La pubblicazione viene apprezzata nell’ambiente accademico e gli viene assegnata una cattedra di Psciologia clinica in Ohio. Nel 1942 pubblica “Counseling and Psychotherapy” il volume che getta le basi delle sue teorie di psicologia umanistica e client centered therapy. Nel 1944 torna a Chicago, dove fonda il suo primo counseling center. Nel 1947 è presidente dell’American Psychological Association e nel 1956 è presidente dell’American Academy of Psychotherapists. L’anno successivo insegna Psicologia e Psichiuatria presso l’Università del Wisconsin. Nel 1964 lascia l’insegnamento e continua ad occuparsi di ricerca a La Jolla, in California, dove fonda un Istituto per lo studio e la risoluzione dei conflitti. Candidato Nobel per la pace, Carl Rogers muore il 4 febbraio del 1987 a La Jolla.
 

Altri utenti hanno acquistato anche: